Torna a Medicitalia.it oppure fai il LogIn     

Ultimi aggiornamenti da Medicitalia:

Feed RSS Dr.ssa Valeria Randone

torna alle news
 

Spray nasale per il desiderio sessuale

 Psicologia - News generale del 10/04/2012 - 2871 visite

Il “calo del desiderio sessuale” o “desiderio sessuale ipoattivo” sembra essere la disfunzione sessuale più dolorosamente presente nelle camere da letto degli italiani.
Il famigerato ormone correlato al desiderio è sicuramente il testosterone, ma da recentissime ricerche sembra che anche l’ossitocina, ormone invece dell’attacccamento, sia responsabile del desiderio sessuale.

L’ossitocina, è l’ormone dell’attaccamento, dei legami d’amore e d’affetto, abbondantemente presente nelle donne, nel dopo parto, durante la fase dell’allattamento.
Solitamente però, l’alta percentuale di ossitocina, che si sostituisce, anche se non del tutto, al testosterone, causa un calo del desiderio sessuale transitorio nella donna, nella delicata fase del dopo parto.

Nell'ultimo numero del “Journal of Sexual Medicine”, è stato riportato da un gruppo di ricercatori californiani, uno studio abbastanza innovativo.

Somministrando l’ossitocina sotto forma di spray nasale ad un paziente maschio, due volte al giorno, i medici hanno notato un certo miglioramento nella fobia sociale correlata alle relazioni a due ed un notevole aumento della libido.
Dopo le pillole dell’amore, adesso anche lo spray nasale.

Mi chiedo e vi chiedo, cosa porterà questa medicalizzazione estrema della sessualità? Sarà un bene o un male? Farà parte delle auto-prescizioni o sarà necessaria una diagnosi clinica?
Se al posto del calo del desiderio, ci fosse noia, depressione, crisi di coppia, altre disfunzioni sessuali, altre patologie organiche, lo spray sarebbe "risolutivo" o "sostitutivo"?

Arriverà anche il viagra al femminile, così per ogni possibile disfunzione, sembrerà esserci una possibile pozione magica.
La sessualità umana è talmente complessa e variegata che la sua funzionalità o disfunzionalità necessiterebbe sempre più di una diagnosi clinica.

Sarebbe interessante saper cosa ne pensano i colleghi che si occupano di sessualità.


Altri articoli di Dr.ssa Valeria Randone:

Commenti alla news:
1. Dr. Giorgio Cavallini il 11/04/2012 ha scritto:
A quando la pastiglia per decidere se prendere l' altra pastiglia che serve a decidere se usare quello spray per ... .
Personalmente penso sarebbe più utile la pastiglia per far venir voglia di essere onesti da regalare a carrettate ai nostri polici.
2. Dr.ssa Valeria Randone il 11/04/2012 ha scritto:
Ebbene si, caro Giorgio, hai ragione da vendere...e poi che tristezza pillole, spray, medicalizzazioni eccessive e reiterate di una funzione spontanea.....
3. Dr. Giorgio Cavallini il 11/04/2012 ha scritto:
E non buttarle sempre sul sesso, vorrei tuo parere sull' altra pillola per i politici, molto più congrua attualmente.
4. Dr.ssa Valeria Randone il 11/04/2012 ha scritto:
Si avevo capito, ma avevo glissato volutamente, sai come la penso in merito alla politica!
Una pillola di onesta' servirebbe a tutti , non credo sia partito correlata!
5. Dr. Giovanni Beretta il 13/04/2012 ha scritto:
Cara Valeria,

non mi ero accorto che pure tu avevi già scritto qualcosa sulla Ossitocina.

Ecco quello che penso io in sintesi del prodotto forse prossimo venturo, se comparirà nella nostra attuale farmacopea:

http://www.medicitalia.it/news/2137-L-Ossitocina-migliora-la-risposta-s

Ancora un caro saluto.
6. Dr.ssa Valeria Randone il 13/04/2012 ha scritto:
Caro Giovanni,
Nessun problama, anzi un piacere, adesso allego il mio link al tuo e diamo una visione d' insieme agli utenti.
Un abbraccio
7. Dr. Giovanni Beretta il 13/04/2012 ha scritto:
Bene, così si hanno differenti visioni sull'ossitocina... comunque complementari.

Aggiungi commento


Clicca qui per accedere con il tuo utente oppure registrati gratuitamente per commentare.

 

L'autore ha scelto le seguenti regole per commentare questa news:
O [commenti AMMESSI da parte dei professionisti iscritti]
O [commenti AMMESSI da parte degli utenti]


 

Condizioni di utilizzo
MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento, sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il medico curante. No al fai da te: affidati sempre al tuo medico di fiducia.

Autori e copyright
Per partecipare a Medicitalia ogni professionista invia la documentazione della propria abilitazione professionale.
Tutti i contenuti scientifici sono forniti dai professionisti iscritti.
E' vietata la riproduzione e la divulgazione, anche parziale, senza autorizzazione scritta.

Dichiarazione di conformità alle linee guida emanate dall'Ordine:
Il sottoscritto Dr.ssa Valeria Randone dichiara che il messaggio informativo contenuto nel presente sito è diramato nel rispetto del Codice Deontologico emanato dall'Ordine degli Psicologi.