Nuovo protocollo Xiapex® per il trattamento della malattia di La Peyronie

Dr. Francesco De LucaData pubblicazione: 28 agosto 2017

PeyronieUn recente studio pubblicato nell'edizione di giugno di BJUI (British Journal of Urology International) da parte di alcuni medici che afferiscono ad International Andrology, ha valutato la sicurezza e l’efficacia di un nuovo di protocollo modificato di Xiapex® (collagenasi di Clostridium histolyticum) con lo scopo di soddisfare meglio lo stile di vita e le esigenze del paziente, riducendo quindi il numero di iniezioni e gli appuntamenti richiesti, in modo tale da ottenere un vantaggio in termini di tempi e costi. Il Dr. Raheem e suoi collaboratori infatti hanno osservato 53 pazienti che si sono sottoposti al protocollo modificato di 3 iniezioni intralesionali di Collagenasi (0,9 mg) ad intervalli di 4 settimane, seguiti da modellamento ed esercizi di stretching da parte del paziente. La curvatura media di partenza è stata di 54 ° (30°-90 °). Dei 53 pazienti dello studio, 51 (96,2%) hanno avuto un miglioramento della curvatura con un valore medio di 17,36 ° (0 ° -40 °) o 31,4% rispetto al basale (0° - 57%) dopo 3 iniezioni. La curvatura media al termine del ciclo è risultata essere di 36,9 ° (12 ° - 75°). La Collagenasi è stata ben tollerata da tutti i pazienti con eventi avversi di grado lieve e transitorio. Il nuovo protocollo accorciato è risultato essere sicuro, efficace e conveniente. I risultati ottenuti nell’utilizzare solo 3 iniezioni Collagenasi sono paragonabili a quelli degli studi clinici che hanno utilizzato 8 iniezioni.

Autore

francescodeluca
Dr. Francesco De Luca Urologo, Andrologo, Patologo della riproduzione

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2007 presso Sapienza Roma.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Frosinone tesserino n° 3619.

0 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche Peyronie 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Andrologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test

Contenuti correlati