Per le feste una ricetta “andrologica”: il filetto alla Voronoff

Dr. Giovanni BerettaData pubblicazione: 22 dicembre 2020

Per festeggiare l’arrivo dell’Anno Nuovo: il filetto alla Voronoff.

La storia che accompagna questo piatto è veramente curiosa e singolare ed è legata al nome del famoso chirurgo e sessuologo vissuto agli inizi del secolo scorso Sergej Abramovič Voronov (in russo: Серге́й Абра́мович Во́ронов), divenuto, una volta arrivato a Parigi, Serge Voronoff.

Il filetto alla Voronoff per aumentare la virilità

Questo medico divenne famoso nel primo novecento per i suoi metodi singolari indicati per ritardare la vecchiaia e ridare forza sessuale e più “potenzavirile agli uomini e riaccendere il loro vigore giovanile.

Voronoff divenne famoso per il suo metodo di ringiovanimento maschile che prevedeva il trapianto e l’innesto di testicoli di scimmia e in questi suoi studi cercava appunto anche la corretta combinazione degli alimenti per ridare una giusta carica sessuale ai suoi pazienti sperimentando ricette che potessero ottenere questo risultato.

La ricetta che ebbe maggiore successo, divenuta poi famosa con il suo nome, fu elaborata con lo scopo di ritardare la vecchiaia e riaccendere le energie sessuali: il filetto alla Voronoff un piatto robusto, ricco e considerato un piatto afrodisiaco anche se fuori da tutti i moderni canoni salutistici.

Vi propongo, un po’ per scherzo e un po’ sul serio, la ricetta, da provare nelle prossime feste per riscaldare queste festività così sottotono.

Ricetta del filetto alla Voronoff

Il filetto di carne viene infarinato da entrambi i lati e rosolato in padella con burro e rosmarino per circa due minuti fino a dorarlo aggiungendo sale e pepe; quando si è formata una leggera crosticina togliere il rosmarino e sfumare il filetto con del buon cognac inclinando leggermente la padella in modo da fiammeggiare la carne.

 

A fiamma spenta, togliere dalla padella la carne senza il fondo di cottura e nella stessa padella mettere tabascosalsa worchester e senape; si lascia insaporire per un minuto e poi si aggiunge della panna; si otterrà così una salsa cremosa con cui viene accompagnato il filetto alla Voronoff che può essere servito con purè di patate e asparagi.

Per saperne di più:

https://it.wikipedia.org/wiki/Serge_Voronoff

http://menuturistico.over-blog.com/2012/09/per-i-piatti-storici-filetto-alla.html

https://www.medicitalia.it/blog/igiene-e-medicina-preventiva/3427-dieta-mediterranea-si-invecchia-meglio.html

Autore

giovanniberetta
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1977 presso Università di Milano.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Firenze tesserino n° 12069.

2 commenti

#1
Utente 397XXX
Utente 397XXX

Sì in effetti è proprio l'opposto di quello che i moderni nutrizionisti indicano di mangiare (vegetali, antiossidanti, fibre, omega 3 ecc...). Di sicuro però è gustoso. Inoltre quest'idea che la potenza, anche sessuale, sia correlata alla carne e ai cibi piccanti (tabasco) è ancora popolarmente diffusa. Ancora oggi spesso si sente: mangiati una bistecca che ti tira su! In questo caso chi lo dice non ragiona su infiammazione, ossidazione e vasi sanguigni, ma piuttosto sulle proteine e i grassi che dovrebbero dare forza ai tessuti (ma gli studi degli ultimi decenni pare l'abbiano smentito).

#2
Dr. Giovanni Beretta
Dr. Giovanni Beretta

Gentile utente,
osservazioni tutte condivisibili le sue.
Un cordiale saluto e speriamo in un prossimo, diverso e felice anno nuovo!!!

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Andrologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.