L'uso del preservativo favorisce nelle donne la produzione di flora vaginale protettiva

Dr. Luigi LainoData pubblicazione: 14 agosto 2013

È recentissima e ottima per tipologia di studio, la pubblicazione scientifica dei colleghi cinesi che dimostra come l'utilizzo costante del dispositivo profilattico in una coppia, migliori sensibilmente la flora vaginale residente, ovvero quella che protegge la mucosa vaginale dalla suscettibilita' alle infezioni.

Il responsabile e' il lactobacillus crispatus, il quale, aumentando la sua presenza in ambito vulvo-vaginale, e' in grado di mantenere il pH a livelli corretti (4,5) e attuare una barriera protettiva contro infezioni comuni dell'ambiente vulvo-vaginale.

Il meccanismo mediato da questo batterio, secondo lo studio che ha interessato 164 donne da 18 a 45 anni passa per la produzione di perossido di idrogeno e acido lattico, molecole "spazzine" di alcune infezioni batteriche e protozoarie.

 

Oltre alla difesa dalle MST, ecco una ragione in più per usarlo! 

 

Biblio: Consistent Condom Use Increases the Colonization of Lactobacillus crispatus in the Vagina

Info: www.vaginosi.it 

Autore

luigilaino
Dr. Luigi Laino Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2000 presso UNIVERSITA' LA SAPIENZA di ROMA.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma tesserino n° 50938.

2 commenti

#1
Utente 984XXX
Utente 984XXX

Gentile dott.,interessante tutto ciò..ma vale anche nel caso in cui si utilizzano lubrificanti o mucus vari(tipo vidermina,ecc..) sul profilattico? Grazie..

#2
Dr. Luigi Laino
Dr. Luigi Laino

Lo studio scientifico e' stato condotto saggiando l'utilizzo del solo dispositivo profilattico.
Cari saluti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Dermatologia e venereologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio