fimosi

La Fimosi dell'uomo adulto

Dr. Luigi LainoData pubblicazione: 15 febbraio 2011Ultimo aggiornamento: 18 ottobre 2021

La Fimosi è un processo connatale o acquisito dell'organo genitale maschile che comporta il restringimento del prepuzio, ovvero di quella pelle che ricopre il glande.

Il focus cui vogliamo oggi dedicarci riguarda quelle Fimosi che insorgono in un uomo adulto (giovane adulto o uomo maturo).

Le Fimosi non sono tutte uguali, esistono fimosi:

  • non serrate, che causano l'impossibilità di aprire il pene in erezione.
  • Serrate, che causano l'impossibilità di aprire il pene anche da flaccido.
  • Para-fimosi, ovvero l'impossibilità di ricoprire il pene una volta scoperto.
  • Fimosi progressive: ovvero fimosi non serrate che divengono con il tempo serrate o para-fimotiche.

Parlando in termini probabilistici, una fimosi non connatale, ovvero un processo di restringimento che interessa la mucosa e la pelle prepuziale che non è già presente dalle prime fasi dell'infanzia, deve essere considerata sempre con attenzione.

Difatti, una fimosi di qualsiasi natura che insorge in un uomo "con il tempo" e che non recede autonomamente in tempi limitati, dovrebbe essere condotta all'occhio dello specialista di cute e mucose genitali (il Dermatologo Venereologo) per l'esclusione di diverse patologie acquisite, prima fra tutte un Lichen sclerosus o scleroatrofico.

Sottolineamo e lo asseriremo anche nelle conclusioni, che la Fimosi è e rimane un segno patologico associabile non solo a questa patologia ma a diverse e dissimili condizioni.

Il Lichen sclerosus (descritto in altri articoli divulgativi ed orientativi per l'utente, presenti anche su medicitalia.it) è una patologia che può molto spesso causare una Fimosi di qualsiasi natura e - per tale ragione - ci pare opportuno sottolinearlo dal nostro punto di visita Dermo-Venereologico.

Per approfondire:Lichen scleroatrofico genitale: diagnosi e nuove terapie  

Vediamo qualche quadro relativo a Fimosi e Lichen sclerosus:

n.b. Per il carattere delle immagini cliniche e nonostante la specificità e l'attinenza clinico-scientifica, si raccomanda la visione solo ed esclusivamente ad un pubblico adulto motivato all'orientamento di particolari situazioni patologiche dermo-venereologiche.

 

1) Fimosi non serrata associata a Lichen sclerosus

Fimosi non serrata associata a Lichen sclerosus: il prepuzio può ancora scorrere sul glande solo con pene flaccido

2) Fimosi serrata associata a Lichen sclerosus

Fimosi serrata con Lichen sclerosus

 

3) Parafimosi associata a Lichen sclerosus

Lichen sclerosus e parafimosi

 

Le immagini inserite (tratte da personale articolo) costituiscono solo esempi generici di stati patologici associati al Lichen sclerosus: queste sono a mio avviso utili per far comprendere che NON tutte le fimosi, nemmeno quelle acquisite nel tempo sono associate a questa patologia.

Tali immagini inoltre sono compatibili con alcuni quadri particolari, essendo il Lichen sclerosus una patologia eterogenea e caratterizzata da diverse fasi, spesso del tutto dissimili fra loro.

Per tale ragione il rimando al proprio specialista di fiducia è la raccomandazione che deve essere sempre sottolineata.

Autore

luigilaino
Dr. Luigi Laino Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2000 presso UNIVERSITA' LA SAPIENZA di ROMA.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma tesserino n° 50938.

2 commenti

#1
Utente 400XXX
Utente 400XXX

Leggendo molti articoli a riguardo non riesco a capire se sono affetto da parafimosi in quanto nei primi rapporti il glande si scopriva via via sempre di più fino a quando il prepuzio non raggiungeva la base del glande. Una volta terminati i rapporti dopo un paio di giorni il prepuzio tornava a coprire interamente in glande ma dopo l'ultimo rapporto il prepuzio si è arrotolato alla base del glande non ritorna a coprire lo stesso ed è già passata una settimana cosa vuol dire? ho qualche problema?

#2
Utente 481XXX
Utente 481XXX

Salve,
ho contratto in questi giorni una coxsachiosi.
All'esantema a mani e piedi si è aggiunto l'arrossamento del prepuzio.
Non vedo il gland perchè appunto è sopraggiunta una fimosi serrata.
l'infezione è ancora in corso ma mi sto preoccupano per il decorso e non so se bisogna fare qualcosa.
grazie

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: chiusi!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche fimosi 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Dermatologia e venereologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test

Contenuti correlati