Benefici sulla salute del cioccolato

Prof. Alfonso BelliaData pubblicazione: 24 giugno 2015

Uno studio inglese che ha seguito circa 21 mila adulti per un periodo medio di 12 anni, ha evidenziato che coloro che mangiavano abitualmente maggiori quantità di cioccolato (16-100 g al giorno) andavano incontro meno frequentemente ad attacco cardiaco, ictus e diabete, oltre a presentare peso corporeo e pressione arteriosa mediamente più bassi rispetto ai non consumatori.

Cioccolato

Gli autori, che hanno recentemente pubblicato questi risultati sulla rivista Heart (https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26076934), hanno anche ri-analizzato altri studi precedenti su questo argomento (più di 150 mila persone) e hanno trovato che i “mangiatori di cioccolato” avevano complessivamente un rischio minore di andare incontro a malattie cardiovascolari rispetto ai “non mangiatori”.

Si tratta di uno studio dai risultati interessanti, condotto da un gruppo autorevole di ricercatori e su un numero notevole di persone: oltre ad affermare che non c’è ragione per vietare il consumo di cioccolato a chi soffre di problemi cardiaci o metabolici, può fornire spunti di ricerca interessanti al fine di individuare quali componenti del cioccolato siano responsabili di questo effetto “protettivo”.

 

FONTE:

Kwok CS et al. Habitual chocolate consumption and risk of cardiovascular disease among healthy men and women. Heart. 2015 Jun 15. doi: 10.1136/heartjnl-2014-307050.

Autore

abellia
Prof. Alfonso Bellia Endocrinologo, Diabetologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2000 presso Università di Palermo.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Palermo tesserino n° 12729.

0 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche cioccolato 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Diabetologia e malattie del metabolismo?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio