Nodulo alla tiroide: cosa fare?

Dr. Gianluca FrustaciData pubblicazione: 31 luglio 2013Ultimo aggiornamento: 06 febbraio 2015

Il nodulo tiroideo è spesso fonte di apprensioni e paure da parte del paziente che lo scopre accidentalmente o in base ai sintomi che questo può causare. Di seguito ho riportato il link delle linee guida (2010) tradotte in italiano dell'American Thyroid Association, vi invito a porre particolare attenzione all'algoritmo riassuntivo (figura 1 pag. 101) alla fine della trattazione, in ogni caso cercherò di sintetizzare in maniera semplice i passi da fare:

1) Scoperta del nodulo

2) Ecografia tiroidea, dosaggio TSH

3) Se TSH basso utile scintigrafia tiroidea, altrimenti direttamente agoaspirato ecoguidato per noduli > di 1 cm o con caratteristiche ecografiche particolarmente sospette anche se < 1 cm.

4) Chirurgia da limitare ai noduli maligni o sospetti alla citologia, follow-up negli altri casi. I noduli tiroidei sono molto comuni in Italia trattandosi di un paese con vaste zone di endemia per gozzo multinodulare a causa della carenza di iodio.

 

Link alle linee guida: http://thyroidguidelines.net/.../ATA_DTC_Guidelines_Italian.pdf

Link al canale: Tutto sulla tiroide

Dr. Gianluca Frustaci, U.O. Endocrinochirurgia, Pisa
gianlucafrustaci@libero.it

Autore

gianlucafrustaci
Dr. Gianluca Frustaci Chirurgo generale

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2003 presso Università di Pisa.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Catanzaro tesserino n° 7223.

1 commenti

#1
Utente 469XXX
Utente 469XXX

Salve , non so se sono nella pagina giusta . Io un mese e mezzo fa ho scoperto di avere ipotiroidismo e attualmente prendo la pastiglia eutirox 0,25 e ho 30 anni . Un mese fa ho fatto L, ecografia confermando appunto il problema alla tiroide ma senza noduli . Da una settimana però ho iniziato a sentire fastidio a mezzo centimetro a destra dal pomo di Adamo e vorrei sapere gentilmente se sarebbe consigliabile rifare nuovamente l’ecografia ( nonostante il dottoremi ha detto di farla una volta al anno ). È una sorta di fastidio che compare quando ingoio la saliva ed è comparto da una settimana

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche tiroide 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Endocrinologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test

Contenuti correlati