In aumento la incidenza di carcinomi orali da Papilloma Virus (HPV)

Dr. Gino Alessandro ScaleseData pubblicazione: 18 febbraio 2012

In aumento la incidenza di carcinomi orali da papilloma virus (HPV)

L'infezione orale da HPV (Human Papilloma Virus) rappresenta la principale causa di un tipo di tumore della bocca quale è il  “carcinoma squamocellulare orofaringeo” la cui incidenza risulta in aumento nella popolazione di sesso maschile degli Stati Uniti. Sono dati Americani che comunque dovrebbero rispecchiare le abitudini sessuali e quindi la incidenza di tale virus nelle popolazioni industrializzate occidentali.

Su un campione di 5.579 partecipanti sani di sesso maschile e femminile di età compresa tra 14 e 69 anni si è riscontrata  una infezione orale da HPV pari al 6,9% (1% considerando solo il tipo 16) con una maggiore evidenza tra i maschi rispetto alle femmine.

Ai partecipanti sani era chiesto di eseguire un gargarismo di 30 secondi seguito da un risciacquo del cavo orale che veniva esaminato per riconoscere i vari tipi di Hpv cercando il Dna purificato del virus mediante tecniche di PCR (Polymerase Chain Reaction) e ibridazione tipo-specifica

L'infezione orale da Hpv ha dunque un duplice picco di incidenza ovvero nell’età compresa fra i 30 ed i 34 anni (7,3%) e tra i 60 ed i 64 anni (11,4%). L'infezione ha una minore incidenza fra gli individui che non hanno avuto pregressi contatti sessuali (0,9% verso 7,5%) e aumenta con il numero di partner sessuali e con il numero di sigarette fumate al giorno.

Quanto riportato deve far molto riflettere sulla maggiore incidenza delle infezioni orali da HPV che si suppone sia direttamente correlata ai rapporti orali fra pazienti affetti da infezione genitale da HPV che nell’uomo può essere causa di verruche e nella donna di malattie molto più serie quali il carcinoma del collo uterino.

C’è ancora molto da lavorare nel campo della prevenzione e della educazione sessuale.

 

Sorgente:

JAMA. 2012 Feb 15;307(7):693-703. Epub 2012 Jan 26.

Prevalence of oral HPV infection in the United States, 2009-2010.
Gillison ML,Broutian T,Pickard RK,Tong ZY,Xiao W,Kahle L,Graubard BI,Chaturvedi AK.
Viral Oncology,Ohio State University Comprehensive Cancer Center,Columbus,OH
43210, USA.

Autore

ginoalessandroscalese
Dr. Gino Alessandro Scalese Urologo, Andrologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1997 presso Università degli Studi di Bari.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Bari tesserino n° 11376.

2 commenti

#1
Utente 145XXX
Utente 145XXX

Salve,
Qualcuno sa dirmi il nome esatto del esame e le strutture a Roma nelle quali è possibile effettuare il tampone per verificare la presenza di HPV nella gola?
La mia ragazza ha un ceppo ad alto rischio e da un pò di tempo ho alcuni sintomi strani in bocca.
Sembra assurdo ma ogni volta che mi sono trovato a parlare con dei dottori non mi hanno praticamente saputo dire nulla di utile.
Grazie

#2

Il Tampone uretrale o vaginale che normalmente si usa in biologia molecolare per la ricerca dell'HPV teoricamente lo si può usare anche per la ricerca dell'HPV nella mucosa orale.

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Malattie infettive?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.