Filler per aumento mammario

Dr. Dario GrazianoData pubblicazione: 25 aprile 2012

I filler per aumento mammario sono utilizzati dal 2008  con indicazioni di varia natura. Con l'inizio della somministrazione venne posto in atto un sistema di verifica rispetto alla sicurezza del prodotto che, in base a tale certificazione non ha mai presentato alcun fattore di rischio. Tuttavia ad oggi tutte le procedure di accrescimento del seno mediante filler sono state sospese perchè, possono interferire nella lettura delle mammografie.

Personalmente ritengo che tali procedure possano avere delle buone possibilità di utilizzo clinico nel futuro ma prima di introdurle (spesso con grande clamore mediatico) necessitino di adeguati approfondimenti e studi.

Non mi sembra corretto autorizzare l'utilizzo clinico e poi vietarlo per una problematica di interfertenza con la lettura delle mammografie, fatto di cui si era già a conoscenza dal principio

 

Autore

dariograziano
Dr. Dario Graziano Chirurgo plastico, Medico estetico

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1998 presso Università degli Studi di Torino.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Novara tesserino n° 3356.

0 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Medicina estetica?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test