Mobbing, ansia e depressione risarcite anche se transitorie

Dr. Stefano PozziData pubblicazione: 17 gennaio 2012

Il Tribunale di Milano ha stabilito che il datore di lavoro che ha mobbizzato un dipendente deve risarcirlo per la sofferenza psichica che gli ha provocato anche se questa è stata solo transitoria e non così rilevante da richiedere una terapia psicofarmacologica.

Il lavoratore che ha intentato la causa infatti aveva sviluppato un Disturbo dell’Adattamento e, per curarsi, aveva intrapreso un percorso psicoterapeutico di breve durata senza assumere psicofarmaci.

Questo aspetto era stato sottolineato dai difensori dell’ex datore di lavoro a riprova del fatto che il danno psichico causato non sarebbe stato importante e sufficientemente rilevante da meritare un risarcimento.

Il giudice ha però deciso che la psicoterapia alla quale l’uomo si era sottoposto era sufficiente a testimoniare la realtà del disagio patito.

Sarebbe del resto inappropriato giudicare la presenza e l’entità di un danno psichico prendendo in analisi il tipo di rimedio al quale la persona ha fatto ricorso.

Gli aspetti importanti di queste sentenza sono quindi due:

- il danno psichico è risarcibile anche se transitorio e non permanente

- il ricorso a psicofarmaci non costituisce elemento dirimente nella determinazione della gravità del quadro clinico sviluppato dal querelante.

 

Fonte: www.informazione.it/c/34846E02-C36B-4F50-B1D7-AC02262C0BD1/Mobbing-si-al-risarcimento-anche-per-i-piccoli-disturbi-da-ansia-e-depressione-e-senza-aver-fatto-uso-di-psicofarmaci

 

Autore

s.pozzi
Dr. Stefano Pozzi Psicologo, Psicoterapeuta

Laureato in Psicologia nel 2003 presso Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Iscritto all'Ordine degli Psicologi della Regione Lombardia tesserino n° 8667.

2 commenti

#2
Utente 443XXX
Utente 443XXX

Io ho avuto un danno psichico causato da mobbing. C'è qualcuno che può aiutarmi?

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Psicologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio