Utente
Salve,
da circa 15/20 giorni riscontro orticaria in diverse parti del corpo, che va e viene durante la giornata.

Il medico di famiglia mi ha segnato le solite analisi del sangue insieme alla ves, la proteina c e le allergie (immonuglobuline ige).

Tutto normale tranne le allergie che risulta un valore di 790.8 su un massimo di 100.
Sono andato dall'allergologo che mi ha fatto un pathc test (credo si chiami così, ha messo gli alimenti sulla schiena ed ha punto con un ago) e non è uscito niente se non qualche piccolo pomfo che non ha permesso di chiarire se fosse effettivamente un'allergia.
Gli elementi in questione sono: fagioli, arancia, pesca e albicocca.

Il patch test è stato eseguito di lunedì, 4 giorni dopo aver smesso l'antistaminico (durante la cura di antistaminico i pomfi sono spariti).

Mi ha segnato analisi batterio H pylori e RAST: alfa lattoalbume, beta lattoglobulina, caseina, pesca, arancia, fagioli, pommodoro e tonno.

In infanzia ero allergico a latte, uova e grano.

Questi giorni, in attesa di fare le analisi, non sto prendendo l'antistaminico e ho smesso di mangiare gli alimenti elencati e anche quelli che contengono istamina come: maiale, insaccati, vino rosso, pesce in scatola, pomodoro ecc... ma continuo ad avere orticaria in tutto il corpo.

Volevo chiedervi:
La mattina mi sveglio che ho già i pomfi dell'orticaria, solitamente la reazione allergica non si presenta subito dopo aver assunto l'alimento?

E' possibile che non sia un'allergia alimentare?

Perché dal patch test non è risultato quasi nulla o che qualche alimento ha dato un falso negativo?
(ho provato circa 30 alimenti)
E' possibile che la reazione allergica si sviluppi in ritardo?

Mi fa strano che non sto mangiando quasi nulla ma continuo ad avere i pomfi.


Grazie in anticipo.


p.
s.
Ad esempio ieri ho mangiato in mattinata caffe, yogurt con ciliege.
A pranzo pasta aglio olio e peperoncino.
A cena salmone affumicato, pane ai cereali, misto patate peperoni e melanzane.
La sera due bicchieri di vino bianco.

Sta mattina avevo i pomfi sulle mani e sulla schiena.

[#1]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Deve fare ancora un esame che non ha fatto.
Il RAST PER ALIMENTI e se anche questo sarà negativo dovrà imparare a convivere con l' antistaminico. Però prima di arrenderci vorrei che prendesse LAROXYL 10 GOCCE alla sera 1 ora prima di coricarsi per almeno 20 giorni. Ci sentiamo più avanti. Mi saprà dire.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Bosoni

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,
innanzitutto volevo ringraziarla per la risposta ma non riesco a capire che nesso ci sia tra anti-depressivo e orticaria. Il fatto di dover prendere l'antistaminico a vita mi indica che non sempre è possibile stabilire l'allergia o la causa dell'orticaria?
Non ho ancora eseguito il rast ma questi giorni continuo ad avere orticaria nonostante non stia assumendo nessuno degli alimenti "dubbi". Può darsi che il patch test abbia dato dei falsi negativi?
Avendo l'orticaria anche la mattina appena alzato o durante vari momenti della giornata è possibile che non si tratti di allergia alimentare ma a qualche altra sostanza?

Grazie.