Utente 369XXX
Buonasera,
Vorrei chiedere delle info in merito a biopsia effettuata per encondroma 5 dito distale.
Da referto risulta
Frammenti di neoplasia cartilaginea formata da condrociti con lieve apatia es architettura disorganizzata. Il reperto, moderatamente ben cellulato, comprende alla periferia tessuto osseo trabecolare. Il quadro depone per una neoplasia cartilaginea atipica.
Da reperto risulta una neoplasia benigna?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Iacobelli

20% attività
0% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
Il referto istopatologico in caso di lesioni osseo-cartilaginee va, per forza, integrato con il quadro clinico-radiografico.
Faccia leggere il referto istopatologico a chi ha tutte le carte relative all'intervento ed alla lesione.

Saluti,
Dr. Alessandro Iacobelli

[#2] dopo  
Utente 369XXX

Ok la ringrazio, ma da referto istologico è possibile capire qualcosa in merito? Dalle radiografie precedenti l operazione la situazione era già confusa
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Iacobelli

20% attività
0% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
L'encondroma è una neoplasia benigna del tessuto cartilagineo, che colpisce tipicamente le mani o i piedi, in età tra 20 ed i 49 anni senza preferenze di genere.

All'esame istopatologico si presenta come tessuto cartilagineo circondato da osso ricoperto da periostio. Il tessuto cartilagineo presente può presentarsi ipercellulato, con cellule anche lievemente atipiche (con binucleazione, etc.) ma il quadro radiografico è chiaramente benigno. [come le ho detto il referto istopatologico va, necessariamente, integrato con i dati clinico-radiologici]

Il referto conclude parlando di neoplasia cartilaginea atipica, non vedendo i preparati istopatologici non si può parlare di neoplasia benigna o meno. Le consiglio di parlare con il medico che l'ha seguita, nel caso chiedere spiegazioni del referto al patologo firmatario o nel caso persistano suoi dubbi rimane nella sue competenze richiedere vetrini istologici e preparati per un secondo consulto.

Cordiali saluti,
Dr. Alessandro Iacobelli

[#4] dopo  
Utente 369XXX

Buongiormo dottore,
Dovrò procedere ad amputazione falangetta ma i dottori non parlano ancora di condrosarcoma..
ma la mia domanda è.. dalla biopsia si sarebbe capito se fosse stato semplicemente un encondroma o condrosarcoma? Come mai si parla di condroma atipico senza specifiche?
Nel caso si trattasse di condrosarcoma con l amputazione quali sono le prospettive?
Grazie