Mancata erezione (disfunzione erettile?)

Buongiorno, vorrei sottoporre alla VS attenzione il mio caso:
Ho 64 anni di età - sono insulino dipendente dall'età di 13 anni (valori mediamente buoni con alcune rare ipoglicemie o valori superiori al normale) - soffro anche di moderata ipertensione valori oscillanti tra 140 - 170 che curo con ZOPRAZIDE 30 mg./ 12,5 mg. - NORVASC 10 mg. - TAREG 320 mg. per il resto mai malattie rilevanti ne interventi chirurgici seri a parte la cataratta tutti e 2 gli occhi e 5 anni fa intervento di fimosi.
Nonostante l'età il desiderio di fare l'amore non manca e purtroppo anche con i preliminari necessari non riesco ad avere un rapporto sessuale completo anche con l'aiuto delle compresse di Cialis da 20 mg, l'eiaculazione è normare al di fuori dell'atto sessuale.
Durante la notte e nelle prime ore del mattino le erezioni ci sono, almeno due, ma non sono prolungate per approdare ad un rapporto completo
Sono fortemente ansioso e preoccupato per questo attuale fallimento e spero che possiate darmi dei consigli da mettere in atto senza esitazione. Ringrazio e porgo Distinti Saluti
[#1]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 67
Caro signore,
que4i farmaci sono sintomaticio: tolgono il sintomo, non la causa. Pertanto a fare le cose fatte bene prima si individuia la causa (circolatoria, ansiosa, ormonale, neurologica), si fa terapia specifica per la causa e poi di danno quei farmaci,. Quindi in assenta di terapia causale quei farmaci possono funzionare non al meglio.
Sono inoltre ipotizzabili differenze individuali di sensibilità: ad alcuni fa bene una medicia ed altri un' altra. Consulti esperto andrologo e vedrà che si sisrema.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Sentitamente ringrazio e seguirò il Suo consiglio consultando un andrologo.
[#3]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 67
faccia sapere se vuole.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test