Soluzione possibile per concepimento?

Buongiorno,
io e la mia compagna siamo alla ricerca di una gravidanza da 4 mesi. Abbiamo già fatto i comuni accertamenti del caso (spermiogramma e spermiocultura io , controlli ginecologici lei), non sembrano esservi problemi di infertilità.
Un problema pratico è però legato al fatto che, causa "problemi tecnici" nella penetrazione (dovuti ad entrambi) non riusciamo ad ottenere una eiaculazione in profondità ma solo a inizio vagina (pochi cm direi). Secondo andrologo e ginecologa, questo è un problema che rende la gravidanza di fatto poco probabile.
Secondo voi è proprio così improbabile in questa situazione?
Ci siamo già attivati per risolvere soprattutto il mio problema ma, per varie ragioni, non verrà risolto prima di alcuni mesi.
Nel frattempo, uno dei due medici ha suggerito che si potrebbe provare in questo "periodo transitorio" un metodo semplice che, a suo parere e per il solo nostro caso specifico, potrebbe anche funzionare ovvero la cosidetta "inseminazione casalinga con siringa senza ago" della quale ho letto poi pure qualcosa su internet, applicando gli accorgimenti igienici del caso.
Secondo voi una soluzione del genere è del tutto succedanea alla normale inseminazione, se fatta dopo pochi secondi dall'eiaculazione con immediata raccolta dello sperma e deposito a fondo vagina? Oppure sostanzialmente è inutile nel senso che le probabilità di successo sono analoghe alla situazione attuale?
Scusatemi anticipatamente per il gergo non tecnico/medico.
Faccio i complimenti per il sito.

Saluti
[#1]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Cara signora,
dopo quattro mesi non pasticciamo con queste siringhe senza ago e via discorrendo. Si legga questo link e stia tranquilla.
https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1391-l-interpretazione-dello-spermiogramma-ovvero-come-perdersi-in-calcoli-inutili.html
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la pronta disponibilità, ad ogni modo vorrei sapere se la situazione attuale (problemi penetrazione ed eiaculazione in profondità) rende di fatto praticamente improbabile il concepimento.

Saluti
[#3]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Necessita di una valutazione dal vivo (problemi di vaginismo? di deficit erettivo?), e comunque non si superano con quelle tecniche. Si faccia diagnosi precisa poi si veda.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio