La circoncisione al nuovo arrivato

Buongiorno, io e la mia compagna aspettiamo un bimbo per dicembre. Lei è di religione ebraica ed avrebbe piacere a praticare la circoncisione al nuovo arrivato per non precludergli in un futuro di decidere di seguire il suo credo. Io sono un po contrariato in quanto temo ripercussioni negative su nostro figlio soprattutto per la futura vita sessuale (per le “diverse” sensazioni che esso potrà provare). vorrei avere delucidazioni in merito che mi possano aiutare in una scelta. Grazie in anticipo cordiali saluti
[#1]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Caro signore, nessuna conseguenza. Tranquillo @

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio