Pene restringimento durante attivita fisica

Salve,

La mia e' una domanda alquanto complessa,

In sostanza, con frequenza variabile, sono sempre stato condizionato da un restringimento del pene in maniera fastidiosa durante un'attivita' aerobica abbastanza intensa. Fastidioso al punto di dovermi toccare il mio attrezzo per farlo dilatare un po'.

Nell'ultimo periodo pero', cio' e' diventato molto frequente e doloroso, al punto di dovermi fermare dopo appena 10 minuti di corsa in particolare, ma anche durante sessioni di boxe contro il sacco.

Inoltre, delle volte, saltando verso il basso (tipo dal 3 gradino della scalinata al pianterreno) sento, all'atterraggio, una botta ai testicoli, nella zona perineale. Qui pero' azzardo che possa trattarsi di un problema di feedback nervoso, non credo che sia di natura vascolare.

Il mio quadro clinico forse potra' aiutarvi nella valutazione:

- ho un varicocele bilaterale con prevalenza a sinistra

- adenoma ipofisario secernente (prolattina 500 ng/ml val.rif 1- 15)

- FSH 2.5 mUI/ML ( rif. 1.6 - 11)

- testosterone libero 9 (rif 10 - 40)

-problemi alla gamba sx (piede piatto operato con osteotomia calcaneare) ed annesso mal di schiena.

Ora, fermo restando che la prossima settimana ho sia la visita dall'endocrinologo che mi prescrivera i farmaci per la cura dell'adenoma, che dall'andrologo, credete ci sia una correlazione tra testosterone basso, prolattina alta e retrazione dolorosa dei corpi cavernosi?

Quale orientamento seguire? Quale specialista?

Grazie del vostro tempo.
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Caro Utente,non esiste una correlazione trama presenza di varicocele,adenoma ipofisario e testosterone (i valori del T libero non sono affidabili) e detrazione del pene allo stato di riposo che é figlia del riflesso cremasterico,muscolare,fisiolgico,cui non esiste rimedio, in quanto tale..Si concentri sull'adenoma e,in ultima analisi, modifichi l'impegno sportivo.Cordialità.

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio