Utente 463XXX
Tra una settimana sarò sottoposto a frenulotomia, in quanto l'andrologo mi ha consigliato di farla per evitare fastidi e possibili rotture del frenulo durante il rapporto, sebbene nel mio caso non fosse strettamente necessario (parole del medico). Informandomi un attimo mi sembra di aver capito che ci siano 2 modi per risolvere questo problema:
1-Recisione totale del frenulo.
2-Rimodellamento del frenulo.
Vorrei sapere in termini clinici quale delle due procedure si possa considerare migliore e più pratica, e soprattutto chi sceglie quale adottare (io? il medico appena prima di operarmi?).
In seguito all'operazione c'è una procedura particolare da seguire affinché i punti si riassorbano perfettamente? Questa procedura è dolorosa/fastidiosa?
Mi scuso se le domande sono stupide o banali, ma data la mia giovane età è la prima operazione alla quale sarò sottoposto, e purtroppo non sono riuscito a chiarire tutti i miei dubbi con l'andrologo che mi ha visitato.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Caro utente,
si tratta di un intervento eseguito in anestesia locale.
Il tipo di procedura viene scelta in funzione delle caratteristiche anatomiche del paziente. In sostanza qualsivoglia sia la tecnica il risultato è lo stesso, sia in termini funzionali che estetici.
Per ulteriori curiosità, la invito a leggere quest'articolo.

http://www.studiomedicoizzo.it/frenuloplastica/

cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 463XXX

Buongiorno dottore, la volevo ringraziare per la sua rapida risposta. Avrei alcune domande da farle.
Ho fatto l'intervento poche ore fa, tutto è filato liscio e a parte qualche dolore durante anestesia e operazione, ora non sento alcun tipo di fastidio.
L'andrologo mi aveva parlato di punti necessari per chiudere la ferita, mentre il chirurgo che mi ha operato non li ha messi. Come mai? In tal modo si velocizza per caso la guarigione??
Il chirurgo che mi ha visitato mi ha detto di fare lavaggi disinfettanti per 10 giorni (sono dolorosi?), ma non mi ha detto quando potrò riprendere l'attività sportiva(calcio) e sessuale.
Lei cosa consiglia in questi casi? posso riprendere dopo i 10 giorni di lavaggi o devo aspettare 2/3 settimane come scritto nell'articolo che mi ha gentilmente linkato?
Grazie in anticipo.

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Car utente,
- ci sono tecniche che permettono di non mettere i punti, sono preferenze dell'operatore, il tempo di guarigione è sovrapponibile.
- Non sono dolorosi
- almeno un paio di settimane.
Se la guarigione è completa, può riprendere la normale attività sessuale anche prima.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com