Utente 500XXX
Salve dottori, domani mi sottoporrò a un intervento di circoncisione totale. Un mese fa ho fatto pre ospedalizzazione con ECG, consulto con anestesista e prelievo. Parlando con il chirurgo, lui mi ha detto che fa questo tipo di intervento in anestesia generale. Leggendo su internet però ho visto numerosi rischi/conseguenze di questo tipo di anestesia, ed essendo un tipo molto ansioso, non essendo neanche mai stato sottoposto ad alcun tipo di intervento mi sono preoccupato: dovrei chiedere al mio chirurgo un'anestesia locale?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

perché no?

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 500XXX

Ho appena finito l’operazione, hanno optato per una puntura alla schiena.
Ora mi sento bene, un po’ assonnato, non sento però praticamente nulla dalla pancia in giù, riesco comunque a muovere le gambe però non sento niente. Però ho appena letto i numerosi rischi per questo tipo di anestesia, corro ancora il rischio di paralisi?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Tranquillo e si rilassi!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
caro lettore

le hanno praticato una anestesia spinale che consente al paziente di non sentire alcun dolore durante l'intervento senza "coinvolgere" il sistema cardio respisratorio.
In alcun strutture, per motivi organizzativi, viene scelta tale forma di anestesia anche se è possibile effettuare una circoncisione anche con una semplice e benfatta , anestesia locale magari associandola ad una blanda sedazione tanto da poter mandare a casa il paziente dopo poche ore
L'importante che tutto sia andato bene
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org