Utente 515XXX
Gentili dottori,

oggi, improvvisamente, mi è uscito un puntino nero sul pene (sulla pelle dell'asta e non sul glande). E' in rilievo e alla base sembra contornato di rosso, ho provato a "rimuoverlo" (ovviamente prendete questa parola con le pinze, non sono stupido) con molta delicatezza ma non va via. Credo sia una specie di neo o di angioma rubino (ne ho qualcuno sul corpo ma sono molto chiari, questo è nero o forse rosso molto scuro). Non è la prima volta che mi succede una cosa simile. Sul pene ho già un altro punto simile ma sensibilmente più piccolo e direi che in passato ne sono usciti anche altri ma che sono poi spariti. Un dermatologo qualche anno fa mi disse di non preoccuparmi.

Vorrei sapere cosa potrebbe essere, se è il caso di rivolgermi a qualcuno e se andrà via.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a naso,senza poter vedere,propenderei per una pulpite,infiammazione del bulbo pilifero,di per se atrofico.In tal caso,nessuna terapia e nessun tentativo di rimuoverlo in quanto andrà via da solo.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 515XXX

Grazie della risposta.
Non credo sia un'infiammazione del bulbo pilifero poichè mi sembra troppo grande e inoltre anche perchè è comparso sulla pelle quasi ad altezza del glande, quindi dove non vi sono peli.
Le dimensioni sono quelle di un neo di normali dimensioni. Il colore è nero e sporge abbastanza, sembra quasi un corpo estraneo attaccato alla pelle. Si trova in corrispondenza di una vena.
Non credo sia qualcosa di grave ma vorrei sapere cos'è (sempre nei limiti di un consulto online).