Utente 515XXX
Salve dottore
Sono un giovane ragazzo, qualche ora fa mi sono masturbando seguito dalla eiaculazione, ciò è avvenuto da allungato al letto e poco dopo mi sono addormentato. Non ho pulito il pene e ho dormito con la rimanenza dell’eiaculazione nei panataloni. Dopo circa due ore mi sono svegliato con dolore ai testicoli sopportabile ma fastidioso che ancora sta continuando. Non è la prima volta che mi capita, anzi dopo aver eiaculato molto spesso ho dolore del genere ma passa subito ed è leggermente meno forte. Forse il fatto di non averlo pulito e aver eiaculato da allungato per poi addormentarmi può aver peggiorato la situazione? Quando ho questi dolori ho sempre il panico della torsione testicolare. Cosa ne pensa?
C’è davpreoccuparsi?
La ringrazio in anticipo.
Buona giornata .

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

non c'è da preoccuparsi ma semplicemente farsi controllare in modo specifico dallo specialista anche attraverso un'ecografia testicolare e certamente i risultati la tranquilizzeranno.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 515XXX

La ringrazio dottore per la veloce risposta.
Prenoterò una visita specialistica ma penso che prima di due settimane non sia disponibile. Comunque il dolore continua e prima ho avuto dei dolori pungenti al testicolo sinistro come degli spunti interno molto fastidiosi e dolore al basso ventre. Intesticoli comunque non sono gonfi.
Cosa ne pensa?
La ringrazio ancora.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 515XXX

Scusi se la disturbo ancora dottore. Io sono in vacanza in Australia quindi non posso essere visitato. Questa mattina il dolore ai testicoli non era presente, ma da qualche ora è tornato un dolore non troppo forte, sopportabile ma fastidioso che mi preoccupa ugualmente visto la mia ipocondria al testicolo solo al sinistro e un senso di fastidio. Ho anche un po’ di nausea ma forse per quello che ho mangiato. Secondo lei c’è da preoccuparsi?
Io domani sera ripartirò e affronterò 20 ore di volo, ho paura che durante queste ore di verifiche una torsione se non già avvenuta e so che si hanno solo 6 ore per salvare il testicolo. So che forse esagero con i pensieri ma ogni dolore mi preoccupa sempre.
La ringrazio di nuovo.
Cordiali saluti