Utente 519XXX
Ciao, sono un ragazzo di 22 anni e da sempre soffro di eiaculazione precoce, non soffro di ipersensibilità del glande. Avendo rapporti stabili con la stessa persona mi è capitato di avere un rapporto la mattina poco dopo essermi svegliato ed incredibilmente ho raggiunto l'orgasmo dopo molto tempo (parliamo quasi di 30 minuti). Ho notato che tutte le volte che ho rapporti mattutini la mia prestazione migliora esponenzialmente addirittura qualche volta ho difficoltà a raggiungere l'orgasmo. Puntualmente nel pomeriggio o sera ritorna il mio problema e le prestazioni non vanno oltre i 3/4 minuti. Mi sapreste gentilmente spiegare come è possibile che accada questa cosa? Così magari posso lavorarci su... Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

pensare forse a fattori psicologici e relazionali?

Che dice il suo andrologo di fiducia?

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/news/andrologia/6691-eiaculazione-precoce-fattori-scatenanti.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com