Utente 518XXX
Buonasera,
Sono un ragazzo di 23 anni e da circa 2 mesi ho iniziato a percepire del fastidio/dolore ai testicoli che si irradiava nella zona inguinale e anche parte bassa della schiena, il fastidio interessava entrambi i testicoli, non si tratta di un fastidio fisso ma andava a intermittenza. Inoltre ho notato una piccola massa/pallina sul testicolo, non a carico dell'epididimo, che al tatto è dura e di grandezza circa come metà chicco di riso.
Ho inoltre notato che delle volte questa pallina risulta essere piu morbida e piatta.

(Aggiungo che episodi simili mi si sono presentati 8 anni fa e 5 anni fa, ho sempre fatto l'ecografia e la prima volta avevo una cisti di 2cm sull epididimo, la seconda volta la cisti era sparita ma le vene spermatiche erano leggermente ingrossate, ma non mi è stato confermato il varicocele in quanto veramente minimo l'ingrossamento.)

Tornando al presente, 1 settimana fa ho eseguito una eco dove l'esito è stato che non ho nessun tipo di problema, e pur segnalando al professionista la pallina che sentivo, non e stata individuata (secondo me perche in una posizione "nascosta" in quanto alla destra del testicolo sinistro.
Tutt'oggi ho del fastidio al testicolo sinistro e sento che il dolore potrebbe provenire da questa pallina, che al tatto non fa male.
Sono preoccupato in quanto ho paura sia un tumore dato che viene spesso individuato come massa dura.
Secondo voi come devo agire? Ho prenotato appuntamento per rifare una eco, e finché non viene rilevata non avrò pace, perché c'e e la sento.
Qual è il vostro parere? Sono preoccupato molto anche perche non saprei cosa potrebbe essere oltre a quello.
Grazie in anticipo per le risposte.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,é giusto ripetere l'ecocolordoppler ma,,per rassicurarla,le dico che é ben raro che un tumore sfugga alla visita specialistica corredata da idonee indagini diagnostiche.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 518XXX

Grazie per la risposta dott. Izzo, sono un po' piu tranquillo.
La cosa che mi fa strano è che a volte questa "pallina" è dura e facilmente rilevabile al tatto, altre è difficile individuarla in quanto risulta essere molto piatta. È possibile una situazione simile?
Cosa potrebbe essere secondo lei?

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...potrebbe anche essere un piccolo vaso sanguigno trombizzato,che non si cura.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4] dopo  
Utente 518XXX

Va bene grazie, con il termine "non si cura" intende che non è necessario intervenire se fosse quello?
Tra 5 giorni ho l'eco, spero non sia nulla di grave come mi è passato per la testa.
La riaggiorno appena ho l'esito.
Grazie ancora

[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non é possibile intervenire.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it