Utente 436XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 22 anni e volevo un consulto su un problema che mi porto dietro da tempo.
Mesi fa sentivo 2/3 "Palline" al tatto toccando il testicolo sinisitro, e anche un leggero dolore che durava tutto il giorno.
Il medico di base mi consigliò un ecografia.
Dall'ecografia fatta a metà febbraio risulta che c'è una "emilimetrica cisti della testa dell'epididimo sinistro" , sia l'ecografo (che disse che non era nulla di preoccupante) che il medico di base mi consigliarono di prendere dell'antibiotico per eliminare il dolore.
Infatti il medico mi diede 5 giorni di augmentin+bentelan e nel giro di una settimana il dolore scomparve.
Ora a distanza di due mesi ogni tanto avverto di nuovo quel leggero dolore, cosa mi consigliate di fare?

Inoltre un dubbio che mi porto dietro è: io al tatto sento sempre 2/3 palline, può mai essere che durante l'ecografia non si siano viste o che l'ecografo non se ne sia accorto?
O potrebbero essere cose diverse da una ciste??

Vi ringrazio moltissimo.

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se le visite e le ecografie che ha eseguito hanno dato un esito favorevole,non vedo perchè debba allenare la fantasia ipotizzando diagnosi inverosimili.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it