Il 04/02/2009 ho effettuato un esame dello sperma tramite uno spermiogramma

Salve sono un ragazzo di 29 anni,il 16/01/09 in seguito ad un ecodoppler mi e' stato diagnosticato un leggero varicocele di 1°grado al testicolo sx che si riscontra solo in corso di manovra di valsalva.
Quindi il 04/02/2009 ho effettuato un esame dello sperma tramite uno spermiogramma e spermicoltura,cortesemente vorrei sapere se i risultati degli esami citati sono nella regola oppure occorre sottopormi ad un operazione di varicocele

ASTINENZA 4 GIORNI
LIQUIDO SEMINALE:
VOLUME 2.5 ml
COLORE Avorio
ASPETTO Normale Avorio
VISCOSITA' Normale
PH 8,5
COAGULAZIONE Completa in circa 30 min
FLUIDIFICAZIONE Completa in circa 30 min
NUMERO NEMASPERMI 25000 MMC
NEMASPERMI ANOMALI <20%
NEMASPERMI MOBILI A 2 ORE 60%
INDICE DI MOTILITA' 2
CLASSIFICAZIONE NEMASPERMI ANOMALI:anomalia di testa 5%,coda5%,acrosoma 4%
CLASSIFICAZIONE NEMASPERMI MOBILI:rapidamente progressivi 40%,debolmente progressivi 10%,in situ 10%.


In oltre vorrei sapere se la motilita'potrebbe aumentare sottoponendomi con delle cure di medicinali.

[#1]
Dr. Edoardo Pescatori Urologo, Andrologo 4,6k 107 13
Gentile lettore,

il suo spermiogramma è nella norma; non c'è nulla da migliorare ulteriormente (come concentrazione interpreto quanto ci ha scritto in 25 milioni spermatozoi / ML).

Dott. Edoardo Pescatori
Specialista in Urologia - Andrologo
www.andrologiapescatori.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
PRIMA DI TUTTO LA RINGRAZIO PER LA CELERE RISPOSTA,MA IL MIO DUBBIO E'SE IL VARICOCELE PUO' IN FUTURO PROVACARE PROBLEMI PER LA FERTILITA',DATO CHE LA DOTTORESSA CHE MI HA CONSEGNATO IL REFERTO MI HA DETTO CHE IL RISULTATO DELL'INDICE DI MOTILITA' CHE CORRISPONDE A 2 NON E' MOLTO BUONO.
SICCOME SONO SPOSATO E IN FUTURO IO E MIA MOGLI DESIDEREREMO AVERE DEI FIGLI SIAMO UN PO' PREOCCUPATI.
GRAZIE.
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Caro lettore ,

cos'è questo indice di motilità ?

A proposito a che ora è stata valutata questa motilità?

Verifichi l'esame fatto ed eventualmente le consiglio di ripeterlo, possibilmente presso un laboratorio che segua le indicazioni date dall' Organizzazione Mondiale della Sanità.

Fatto l'esame poi, se la sua "dispermia" (se così si può definire) sarà confermata, bisognerà consultare un andrologo specializzato in patologia della riproduzione umana che valuterà per bene la sua situazione clinica complessiva .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#4]
Dr. Antonio Giambersio Andrologo, Endocrinologo 816 21
Gentile Utente,
i suoi dubbi e le sue preoccupazioni sono tutte più che legittime.
Come correttamente Le consigliava il Dr. Beretta sarebbe opportuno ripetere l'indagine in una struttura che adotta le raccomandazioni del W.H.O.
Deve però considerare che l'esame del liquido seminale deve essere valutato in un contesto più ampio che tenga conto del caso specifico. Il consiglio, pertanto, che mi sento di darLe è di consultare un andrologo il quale oltre alla visita clinica le consiglierà di eseguire l'esame presso una struttura che abbia maggiore esperienza con questo tipo di indagine. Dalla visita e dalle indagini di laboratorio l'androlgoo potrà rispondere con correttezza a tutte le sue domande e fornire le indicazioni sul da farsi.
Per altre informazoni sul varicocle può andare all'indirizzo www.giambersio.it dove troverà una piccola monografia su questa frequente ed importante patologia.
Con i più cordiali saluti

Dr. A. GIAMBERSIO
www.ambulatoriodiandrologia.it

[#5]
dopo
Utente
Utente
VORREI SAPERE COSA SI INTENDE PER DISPERMIA?,E SE QUESTA PATOLOGIA VISTI I RSULTATI DEL MIO SPERMIOGRAMMA SI PUO' CURARE CON DEI FARMACI OPPURE BISOGNA INTERVENIRE CHIRURGICAMENTE-GRAZIE

CORDIALI SALUTI.


[#6]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 421 2
caro lettore,

a mio giudizio il suo liquido seminale non mostra parametri di "normalità" e quindi viene definito "dispermico".
E' chiaro che la situazione seminale di una persona dovrebbe essere derivata da più esami seminali ( almeno 2-3) che definiscano con precisione il numero, la motilità e la morfologia degli spermatozoi eiaculati.
Visto che state considerando l'idea di avere dei figli credo sarebbe opportuno che consultiate uno specialista andrologo che vi possa guidare all'obiettivo desiderato. A Torino non vi sarà difficile.
cari saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#7]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Caro lettore ,

fatta la diagnosi precisa con il suo andrologo di riferimento poi si potrà impostare la terapia più precisa e mirata.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com


[#8]
dopo
Utente
Utente
Salve,vorrei capire perche' ci sono pareri discordanti tra la prima risposta e la seconda.
Inoltre vorrei sapere cosa è la dispermia,se sì può curare con dei farmaci e se questa patologia visti i risultati del mio spermiogramma puo'influiire sulla fertilità.
GRAZIE
[#9]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Caro lettore ,

il termine dispermia vuol dire liquido seminale non normale e, se ha notato, nella nostra risposta era virgolettato perchè in realtà l'esame presentatoci non è comprensibile in quanto non ci dice a che ora è stata valutata la motilità , poi introduce un "indice di motilità" che deve essere un parametro conosciuto dal laboratorio a cui lei si è rivolto ma è un termine non condiviso e quindi non comprensibile ad altri se non viene adeguatamente spiegato .

Infine dal suo esame si deduce che circa l'80% dei suoi spermatozoi è morfologicamente normale ed anche questo parametro, secondo le ultime indicazioni date dall'OMS(WHO), non è realistico.

In sintesi ripeta l'esame del liquido seminale in un Centro aggiornato e dedicato e poi ci riconsulti, se lo desidera; altrimenti è veramente difficile dirle qualcosa di corretto e preciso.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#10]
dopo
Utente
Utente
Prima di tutto ringrazio i dottori per le risposte,mi sapreste consigliare uno specialista a Torino?inoltre vorrei sapere se la mia situazione vista l'età è grave.
GRAZIE

Ancora un cordiale saluto.
[#11]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Caro signore,
penso alle Molinette troverà sens' altro risposte. Quanto alla gravità mi sento di tranquillizzarla: un varicocele così piccino non fa granchè, inoltre il 40% dei babbi ha spermiogrammi alterati. Faccia sapere come vanno le cose.
[#12]
dopo
Utente
Utente
salve,
avrei un altro quesito da porre,dato che ho effettuato la raccolta dello sperma a casa portando lo stesso ad analizzarlo dopo 20 min ,il mio dubbio è se la bassa temperatura esterna essendo qel giorno di 3°gradi ha potuto influire sulla motilita' del liquido seminale.
Anticipatamente ringrazio,cordiali saluti.
[#13]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Caro lettore,

questa è una cosa che non si deve fare e la temperatura "bassa" può essere sicuramente un fattore non positivo sul parametro motilità.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#14]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Il campione va raccolto in laboratorio, non a casa. Rifaccia esame.
[#15]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Caro lettore ,

tornando alle origini : in sintesi bisogna ripetere l'esame del liquido seminale in un Centro aggiornato e dedicato e poi ci riconsulti, se lo desidera.

Altre strade sono veramente difficili da percorrere.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#16]
dopo
Utente
Utente
salve,
ieri ho consultato il mio medico di base facendo vedere i risultati dello spermiogramma e dell'ecodoppler,mi ha rassicurato dicendomi che con questi esami non dovrei avere problemi ad avere figli.
VORREI SAPERE COSA NE PENSATE,GRAZIE.
[#17]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
caro lettore ,

le ripetiamo che se vuole avere le "idee chiare" deve ripetere l'esame del liquido seminale in un Centro aggiornato e dedicato.

Poi ci riconsulti, se lo desidera.

Altre strade le ripeto sono veramente difficili da percorrere.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#18]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Caro signore,
le nostre linee guida prevedono l' assenza di commenti ripetitivi da parte di medici. Ma dal momento che ancora non abbiamo uno spermiogranmma fatto come si deve, mi associo al caro collega Beretta: rifaccia esame sec. specifiche WHO 1999.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio