Utente 372XXX
Salve, avrei bisogno di delucidazioni in merito ad un mio dubbio che si ripercuote sulla mia tranquillità emotiva. Mi chiedevo se ci fosse una spiegazione medica e razionale che potrebbe spiegare ciò che raramente mi accade. Durante il sesso anale con il mio compagno, nell'arco di un mese di quotidiani rapporti, capita due o tre volte che lui eiaculi all'interno del mio retto ma, successivamente, recatomi in bagno non espello nulla. Ora la mia domanda é la seguente: é possibile che con delle penetrazioni eccessivamente profonde e data la consistenza viscosa dello sperma, esso possa talune volte rimanere intrappolato all'interno?

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

il fenomeno può dipendere dalla quantità di sperma che il suo compagno emette con l'eiaculazione e dal fatto che lo sperma potrebbe rimanere nell'ampolla rettale. Nessun problema comunque
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 372XXX

La ringrazio di vero cuore Dottor Pozza, é stato gentilissimo ed esaustivo. Le auguro una buona settimana