Vescicolite, batterica o no?

Salve a tutti, una domanda semplice (o almeno credo)
Ho una vescicolite da mesi, e le analisi dello sperma NON hanno evidenziato alcuna mts, germe comune, o micosi, praticamente i risultati erano perfetti.

Nel caso però la causa sia una mts, tipo gonorrea o clamidia, magari presa un anno fa (dato che ho fatto "qualcosa" con una ragazza che non conoscevo, potrebbe essere che adesso mi è rimasta una vescicolite e le analisi dello sperma NON trovano alcuna malattia pur essendo stata quella la causa?


Per semplificare: se le analisi dello sperma risultano tutti negativi, allora la causa è sicuramente ABATTERICA?


Altra domanda, nel caso la causa possa essere comunque BATTERICA anche se le analisi non rilevano niente, posso contagiare qualcuno o non risultando niente non ci sono rischi?


Scusate l ignoranza ma non ci capisco più niente.


Grazie a tutti e buona vita
[#1]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,5k 415 2
caro lettore

una infezione potrebbe determinare uno stato infiammatorio dell'organi "infetto" (la vescicola seminale) che lavora male , producendo un secreto alterato, diverso, spesso gelatinoso. Una terapia antibiotica potrebbe eliminare tutti i batteri responsabili della infezione ma i danni provocati richiedono tempo prima di guarire completamente, settimane, mesi....
Ai miei pazienti faccio l'esempio...se nella casa si sviluppa un incendio si chiamano i pompieri che sicuramente spengono le fiamme ma la casa rimane tutta alterata dai fumi dell'incendio e dai getti dell'acqua.. prima che la casa ritorni quella di prima ci vogliono parecchi giorni o settimane
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta dottore.
Il fatto è che io non ho mai avuto bruciori alla minzione, secrezioni strane o altri sintomi tipici della clamidia o gonorrea, e di conseguenza non ho mai fatto nessuna cura antibiotica stando bene, il problema è venuto in seguito.
Quello che mi chiedo è se (non avendo mai avuto i sintomi tipici delle malattie citate, e pur avendo tutte le analisi dello sperma negative) è possibile aver comunque una vescicolite cronica a causa di quelle malattie... Lo so che è una domanda ingarbugliata...

Quello a cui non trovo risposta è il fatto che non capisco se la spermiocultura totalmente negativa indica che non c è un infezione acuta oppure "tranquillizza" anche riguardo un infezione cronica, nel senso, se fosse cronica avrei comunque i batteri addosso? La spermiocultura li avrebbe visti anche in fase NON acuta?

Grazie mille per l attenzione dottore

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa