Utente 539XXX
Salve,
a breve mio suocero di 73 anni dovrà operarsi per un tumore che gli hanno riscontrato alle vie biliari. Essendo lui affetto da una bronchite cronica, quali sono i rischi a cui va incontro con l'anestesia?
Vi ringrazio in anticipatamente.
un cordiale saluto

[#1]  
Dr. Guido Guasti

28% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2017
Buongiorno
la patologia di cui, purtroppo, è affetto il signore lascia passare in secondo piano tutti gli altri aspetti, come vi avranno già detto.
Comunque a quell'età molti pazienti sono BPCO e a nessuno viene negata l'anestesia generale.
In genere anche una BPCO severa (e non so se è il caso di suo suocero) i vapori alogenati dell'anestesia tendono a dare una broncodilatazione riducendo così il rischio di crisi d'asma.
Comunque un più preciso e corretto riscontro del caso in particolare potrà esserle fornito dall'anestesista che prenderà in carico il signore.
Buona giornata
Dr. GUIDO GUASTI