Distacco lembo mitralico

Avendo già subìto, 2 anni fa, un intervento "a cuore aperto" per sostituzione della valvola mitralica con una di tipo meccanico, ora é emerso un principio di distacco del lembo: si può/deve operare nuovamente, e se sì entro quali tempi e con quale procedura (é possibile intervenire endoscopicamente?)

[#1]
Dr. Giuseppe Iaci Cardiochirurgo 885 46 3
Il suo problema è un leak periprotesico.

Sulla base della grandezza dello stesso, il grado di insufficienza paraprotesica, l'eventuale emolisi associata (evidenziabile all'ecocardio o alla TAC cardiaca), si decide se e come intervenire.

Leak molto grandi, hanno migliori risultati se trattati chirurgicamente. Leak più piccoli possono essere trattati per via percutanea o transapicale, senza necessità di riaprire lo sterno.

Mi invii la documentazione, potrò indicarle il trattamento più indicato nel suo caso.

Cordialmente

Per visite Ospedale San Raffaele:

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test