Utente 429XXX
Salve,
Sono una ragazza di 16 anni, da un mese ho dolori alle gambe e al braccio destro ,ogni tanto pizzica e perdo la sensibilità . Ho fatto due volte le analisi del sangue e sono anche andata da un cardiologo e non è emerso niente . Ho perennemente una sensazione di compressione alla gamba destra e al braccio destro . La scorsa settimana sono andata anche da un osteopata ,per paura di avere qualche patologia a livello nervoso , e non è sorso niente . La diagnosi è stata accumulo di stress. Vivo perennemente a disagio,poiché non sento parti del mio corpo . Non concordo con la diagnosi che mi è stata data ,poiché sto vivendo un periodo abbastanza tranquillo e non ho motivi nascosti che mi posso causare stress . Devo essere sincera ,dicendole, che ho paura di avere la SLA poiché ormai vivo perennemente in questa situazione . Ho perso tre chili ,poiché anche a causa del reflusso ho avuto problemi, e non ho più voglia di fare niente poiché mi sento a disagio e metto a disagio le persone , poche capitano dei momenti in cui sento le gambe impietrite e mi agito.
Potrebbero essere SLA o solo stress ?
Lo stress può portare tutto ciò ? Devo prenotare una visita dal neurologo?
Grazie per avermi dedicato il suo tempo

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Non comprendiamo il motivo per il quale pone la sua domanda nell'area cardiochirurgica. Da cardiologo non posso spostargliela, ma le consiglio di formularla nuovamente in un'area più consona (es neurologia).
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica