Terapia con cardioaspirina e brilique

Premesso che io, da tempo, assumevo già cardioaspirin 100, prima cioè che mi capitasse l'infarto. Dopo l'infarto mi è stato prescritto Brilique 90 da prendersi per 1 anno, oltre ovviamente alla cardioaspirin 100.
DOMANDA: alla scadenza dell'anno, quando verrà interrotta l'assunzione di brilique e assumerò solo cardioaspirina, non c'è pericolo che la situazione ritorni come prima, con tutte le possibilità di altro attacco di cuore?
[#1]
dopo
Dr. Iacopo Ciccarelli Cardiologo 93 3
Gentile utente,
la risposta alla sua domanda è molto articolata e prevede la conoscenza approfondita del suo quadro clinico e come potrà comprendere non può essere trattata con un consulto online. Diciamo che al momento le evidenze di un beneficio della doppia antiaggregazione prolungata oltre i 12 mesi canonici sono limitate ed oggetto attualmente di pubblicazione in letteratura, comunque a spese di un prevedibile e significativo incremento del rischio emorragico. Che in un paziente di oltre 80 anni non è affatto trascurabile, almeno equivalente se non superiore a quello ischemico.
Cordiali saluti

Dr. Iacopo Ciccarelli

L'infarto del miocardio: quali sono i sintomi per riconoscerlo il tempo? Quali sono le cause dell'attacco di cuore? Fattori di rischio, cure e il post-infarto.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test