pressione alta vertigini cefalea nausea e vomito

Buongiorno sabato ho avuto un episodio che mi ha scombussolato. Premetto che sono in cura per ipertensione con Tensogard da 10 mg/ una algiorno e Inderal 40 1/2 per tre volte al giorno. il cardiologo che mi ha fatto una visita di controllo ha suggerito di cambiare medicinali e quindi ho preso Lobivon 5 mg.per 5 giorni. Poi sabato mattina mi sono svegliata con un grande malessere, emicrania e vertigini, ho misurato la pressione ed era 169/131 ho avuto leggera diarrea e nause. Ho sentito il mio medico che mi ha detto che forse era una reazione al farmaco nuovo e mi ha suggerito di prendere le pastiglie vecchie, che ho preso , ma subito dopo ho avuto vomito. Con riposo a letto via via la pressione è scesa, e anche le vertigini sono scomparse. Devo comunque precisare che da qualche giorno sono raffreddata e mi fa un po' male un orecchio. Ho messo anche due gocce di Anaura. Oggi va meglio, pressione 129/70 e una grande sensazione di spossatezza. Penso domani di andare dal medico. Potete darmi qualche cenno ? PS la glicemia è stata sempre nei miei limiti (sono sotto controllo)Grazie
[#1]
Dr. Mariano Rillo Cardiologo, Cardiologo interventista 10,1k 277 27
Faccia un Holter pressorio delle 24 h prima di cambiare terapia. Darà le giuste informazioni mediche per stabilire se i valori della sua pressione sono troppo bassi o troppo alti, al di là di quelli ottenuti con la misurazione del momento.
Saluti cordiali

Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2]
dopo
Utente
Utente
ok per il cambio della terapia. Ma la mia preoccupazione è che ci possano essere altre cause per questo sbalzo. Il medico mi vedrà domani: devo intanti prestare attenzione a qualche sintomo in particolare? Grazie per il Suo aiuto
[#3]
Dr. Mariano Rillo Cardiologo, Cardiologo interventista 10,1k 277 27
Le ho già risposto. Per me lei ha bisogno di un Holter pressorio. Per delucidazioni legga l'art. https://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-e-diagnosi.html

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test