Attacco di cuore

Salve a tutti sono un ragazzo di 24 sono sempre stato uno sportivo giocavo a calcio fino a 3\4 anni fa quando ad una visita medica mi si è riscontrato un problema al ventricolo, di cui lo stesso medico mi aveva detto che non era assolutamente nulla di grave ma per sicurezza di fare un controllo in ospedale. Mi sono presentato in ospedale ho fatto egc esami del sangue e tutto nulla trovato sono sempre stato bene ho continuato a giocare a calcetto con amici ecc ecc (sono un fumatore e faccio uso anche di marijuana nient altro). Un mese fa è iniziato il mio calvario ero seduto sul divano quando ho sentito come se il cuore saltasse in gola sono stato malissimo perchè era nuovo per me non mi era mai capitato dopo 3 giorni stessa identica cosa diversa casa ma stessa situazione in tutte e due casi non avevo fumato. Da quei giorni la mia vita è diventato un inferno mi sono venuti palpitazioni appena faccio un tiro di sigaretta mi batte veloce il cuore, ho piu consapevolezza dei miei battiti. Faccio visite su visite ma niente. E possibile che alla visita medica il medico era pazzo e abbia riscontrato anche se non grave ma comunque un problema inesistente? Puo essere aritmia? Come faccio a tornare alla mia vita di prima. Ah una settimana fa mi batteva forte il cuore mi sono presentato in ospedale dopo tutti gli esami il medico mi ha detto non fare piu uso di marijuana se no rischi un attacco di cuore pero mi ha detto che sto bene cosa vuol dire devo avere paura a fumare?? Scusate per il tema grazie a chiunque sarà gentile a rispondermi saluti
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 110.5k 3.7k 6
beh vede se lei fuma ha un elevato rischio di infarto, ictus, di morte improvvisa e di cancro.
altro che palpitazioni...
Faccia come crede , ovviamentr, ma non faccia la commedia di quello che ha paura per la propria salute.
se fuma vuol dire che non é vero

cordialita

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
Utente
Utente
Caro dottore questi problemi li ho anche quando non fumo è un mese che non fumo e ho ugualmente queste palpitazione. Puo essere che sono fuori allenamento? Poi scusi Io ho fatto delle domande precise puo essere aritmia?? O tutta colpa del fumo? Cordiali saluti
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 110.5k 3.7k 6
Certo che possono essere aritmie che possono anche non essere legati al fumo . Ma lei scrive ...appena faccio un tiro di sigaretta mi batte forte il cuore.
Detto questo esegua un holter delle 24 ore ed una ecografia cardiaca.
Ma
Se non smette definitamente di fumare sia le sigarette che le altre schifezze perde
Solo
Tempo

Arrivederci
[#4]
Utente
Utente
Scusi se la disturbo ancora, è possibile che le aritmie non vengano captate con un ecg fatte tante volte sia dal mio medico che in ospedale nel giro di pochi mesi? Seconda domanda è possibile che l aritmia si possa notare solo sotto sforzo o fumando? Comunque non fumo da un mese caro dottore cordiali saluti e grazie
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 110.5k 3.7k 6
Se registra un ecg che dura pochi secondi è possibile. CHe sfuggano
Se esegue una registrazione holter le aritmie saltano fuori ovviamente quindi quando eseguirà tale esame faccia una vita normale compresa ad esempio una pedalata in bicicletta a ritmo sostenuto

Saluti
[#6]
Utente
Utente
Grazie dottore saluti
Infarto

L'infarto del miocardio: quali sono i sintomi per riconoscerlo il tempo? Quali sono le cause dell'attacco di cuore? Fattori di rischio, cure e il post-infarto.

Leggi tutto