Utente
Gentili Dottori,

come ogni anno ho effettuato l'elettrocardiogramma per il il certificato medico in palestra.
Quest'anno sono emerse delle extrasistole, in virtù delle quali ho fatto anche un ecocardiogramma.
Dall'ecocardiogramma emerge la conferma delle extrasistole e un lieve rigurgito della valvola mitrale.

Per completezza aggiungo che sin dalla nascita mi è stato riscontrato un soffio fisiologico. Ma le extrasistole e il rigurgito è la prima volta.

Fermo restando che mi recherò dal medico venerdì e poi da uno specialista, vorrei chiedervi questo.

Può essere che il problema sia associato all'abuso di magnesio?
Lo prendo da anni per combattere la stanchezza e non l'ho mai interrotto.

Grazie

[#1]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
In genere l'extrasitsolia può essere secondaria a ipomagnesemia (non eccesso dello stesso e l'assunzione di magnesio per la stanchezza è assolutamente improprio), ma poi non ha esplicitato se le sue sono extrasistoli sopraventricolari o ventricolari. In ogni caso con un eco pressocchè normale come il suo non c'è da preoccuparsi, sono benigne.
Saluti cordiali
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Innanzitutto l'esame per valutare le extrasistoli e' l' ECG o meglio ancora l' Holter delle 24 ore, l'eco non riesce a distinguwere le sopraventricolari dalle ventricolari.
In secondo luogo l'uso priolungato del magnesio non ha molto senso se una persona segue un regime dietetico normale, ed in ogni caso vanno controllati periodicamente gli elettroliti plasmatici

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#3] dopo  
Utente
Vi riporto di seguito il referto.

Ventricolo sinistro di normali dimensioni e spessore, FE 60% , non chiari segni di alterazioni cinetica, non segni di disfunzione sistolica.
Atrio sn e sezioni dx di normali dimensioni, buona la funzione sistolica globale del ventricolo dx. Lieve rigurgito mitralico. PAPS nei limiti. Radice aortica di normali dimensioni. Non versamento percardico.

[#4]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
l ecografia é normale
deve eseguire un holter e la magnesemia

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza