Nevrite

Salve, soffro da circa un anno di dolori al petto e inevitabilmente ogni qual volta che si presentano questi dolori, c'è sempre la paura che si possa trattare di problemi cardiaci (familiarità).
Il medico curante ha diagnosticato una nevrite e relative cure (Oki, lyrica) ma ogni volta senza ottenere successo.
Vorrei sapere se effettivamente si possano escludere problemi cardiaci.
Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,9k 2,8k 2
la sua età direbbe di si, inoltre se lei non ci descrive il tipo di dolore, la sua durata modalità di insorgenza ne altri fattori di rischio che lei abbia.....beh qui siamo bravini a Medicit Alia, ma non posso certo risponderle

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Il dolore riscontrato si manifesta come oppressione nella parcella centrale del petto, e a periodi sparisce per poi ricomparire a distanza di giorni.
Per quanto riguarda me ho riscontrato anni addietro durante l'attività agonistica un forame ovale, ma secondo il mio cardiologo curante, trascurabile in quanto non rappresenta alcun pericolo date le piccole dimensioni
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,9k 2,8k 2
il dolore che descrive non ha le caratteristiche del dolore anginoso.

per la valutazione del forme ovale ha eseguito un test alle microbiche? un ecografia TRANSESOFAGEA?

CECCHINI
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ho svolto i seguenti esami tutti con esito negativo
Ecografia transesofagea
Eco doplertranscranico
Resonanza magnetica al cranio
Esami sulla coagulazione del sangue
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,9k 2,8k 2
Perfetto.
Stia tranquillo allora...

cecchini
[#6]
dopo
Utente
Utente
grazie per la disponibilità
cordiali saluti.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test