Utente
Buongiorno, sono un soggetto che ha sempre praticato sport a livello agonistico, prima calcio, adesso podismo, mi è stata diagnosticata da quando avevo 16 anni, una preeccitazione ventricolare Wolf tipo Kent.
Adesso che ho 47 anni, prendo la pasticca x la pressione, 1 cpr alla sera di Atenolo 50 mg, da ormai 2 anni, essendo mio padre iperteso, faccio regolari visite ogni anno dal cardiologo. A seguito della visita di quest'anno, dove tutto è andato bene, avendogli però riferito che era un periodo che avevo extrasistole continue, per altro non rilevate da lui durante la visita e la prova da sforzo, mi ha consigliato di eseguire un RM cuore con e senza contrasto a Pisa presso l'istituto "Gabriele Monasterio", cosa che ho fatto. Da cui è risultato che:
Esame di qualità sub-ottimale per presenza di artefatti da sincronizzazione dell'ECG per extrasistolia ventricolare.
Ventricolo sx: dilatazione di grado moderato, volume telediastolico 210 ml(indicizzato 115ml/m2[v.n.64-99]), volume telesistolico 65 ml(indicizzato 35ml/m2); strofe volume 145 ml(indicizzato 80ml/m2);portata ventricolare sx 7.9l/min; indice cardiaco aumentato(4.3l/min/m2);funzione ventricolare sx nella norma, frazione di eiezione 69%;cinetica regionale: nella norma. Massa ventricolare sx nei limiti della norma, 130g(indicizzata 71g/m2[v.n.58-91]). Spessori parietali nei limiti(spessore del setto anteriore basale 8mm, spessore della parete infero-laterale basale 8mm).Ventricolo dx: dilatazione di grado lieve, volume telediastolico 206ml(indicizzato 113ml/m2[v.n.62-108]), volume telesistolico 63ml(indicizzato 34ml/m2);strofe volume 143ml(indicizzato 78ml/m2);funzione ventricolare dx nella norma, frazione di eiezione 69%;cinetica regionale: nella norma.
Rapporto volume ventricolo dx/ventricolo sx bilanciato(0.99)
Atrio sx nei limiti: area planimetrica 26cm2(indicizzata14.3 scm2/m2)
Atrio dx nei limiti: area planimetrica 23cm2(indicizzata 12.6cm2/m2)
Nelle immagini cine bSSFP si segnala, come variante anatomica, la prominenza della valvola di Eustachio.
Nelle sequenze FSE IR e STIR PD pesate non si evidenziano significative alterazioni di segnale a livello del miopericardico.
Nelle sequenze post-contrastografiche fast GRE-IR T1 pesate si riscontra circoscritta area di sfumato enhancement tardivo nel miocardio ventricolare sx ad estensione intramurale a livello della giunzione infero-dettale media, riferibile in prima ipotesi a fibrosi a pattern non ischemico.
Conclusioni:
Ventricoli con dilatazione bilanciata e funzione sistemica globale conservata. Sfumata e piccola area di fibrosi a pattern non ischemico a livello della giunzione infero-settale media. I reperti RM descritti sono riferibili in prima ipotesi ad adattamento all'attività sportiva praticata. Tuttavia, per confermare tali ipotesi si consiglia controllo a distanza dopo congruo periodo di detraining.
Vorrei avere una vostra diagnosi, sul fatto che possa continuare a fare sport, poi mi dilungherò nei particolari della mia storia.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Come gia' consigliato dai Colleghi lei ha gia' due alterazioni legate allo sport che pratica: un aumento del volume del ventricolos sinistro e Sfumata e piccola area di fibrosi a pattern non ischemico a livello della giunzione infero-settale media. I reperti RM descritti sono riferibili in prima ipotesi ad adattamento all'attività sportiva praticata. Tuttavia, per confermare tali ipotesi si consiglia controllo a distanza dopo congruo periodo di detraining."

Quindi le sconsiglierei di continuare in quella attivita' sportiva.

Arrivederci
cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la celere risposta, il cardiologo che mi segue, mi ha consigliato di diminuire le sedute, tipo se andavo tre volte a settimana, adesso due, senza esagerare, e se andavo in palestra tre volte a settimana, adesso due. Lui non mi ha detto di smettere completamente. Poi, fra un anno, ripetere lo stesso esame, stando completamente fermo per un mese/un mese e mezzo prima dell'esame. Come è quantificabile in tempo la frase "congruo periodo di detraining"?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Almeno 6 mesi senza praticare quello sport.
Il che significa fare attivita' fisica come tutti.

Arrivederci
cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Scusi se insisto, ma non ho ben capito, il mio sport, da sempre è stato il calcio dove ho giocato veramente a livello agonistico e dove ho fatto gli sforzi più grossi, solo da sei o sette anni mi sono avvicinato al podismo, solo da tre ho smesso con il calcio. Quindi il consiglio datomi dal mio cardiologo, coincide con il suo o lei mi farebbe smettere completamente???

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
mi scusi ma lei cosa intende per podismo? quanti km fa in una settimana, per quanto tempo, a che media di frequenza viaggia? Ha eseguito uno studio elettrofisiologico per il WPW? con quali esiti?. La prova da sforzo cosa ha rilevato? E l'ultimo Holter?

Altrimenti non ci intendiamo
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Quando ho iniziato, quindi sei o sette anni fa, facevo tipo 50/60 km a settimana e viaggiavo ad una media di 4,40 al km. Ho fatto anche una maratona a Venezia nel 2009 in 4h,15m. Adesso faccio tipo 30/40 km a settimana ad una media di 5.40/5.00 al km. Di solito durante una sessione di 10 km viaggio a 130/140 battiti di media, raggiungendo brevi picchi di 150/160 bpm. Poi vado 2/3 volte a settimana in sala pesi in palestra. La prova da sforzo è andato tutto ok, non ha rilevato niente di anomalo, mentre, anche l'elettrofisiologico, però fatto tantissimi anni fà, si parla di 20, non ha mai evidenziato niente di anomalo. Nemmeno i vari holter che ho fatto, l'ultimo nel 2015, non hanno evidenziato niente di anomalo.
Rilevato ritmo sinusale con normale trend di fc, interrotto da rare(75)extrasistoli ventricolari isolate monomorfe e da rarissime(25)extrasistoli sopraventricolari isolate.
Assenti eventi bradicardici.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sia l'attivita di corsa e peggio ancora la pesistica e' dannosa anche per il cuore piu' sano.
Portare la frequenza a valori cosi elevatio e prolungatamente e' deleterio.


Ovviamente lei decida cosa fare, la salute e' sua

Cordialmente

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Grazie tante della sua disponibilità. A presto.

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Almeno 6 mesi senza praticare quello sport.
Il che significa fare attivita' fisica come tutti.

Arrivederci
cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza