Utente
buongiorno , mi chiamo Federico, ho 23 anni, e avrei bisogno di un consulto.
settimana scorsa mi é capitato per la 4 volta in una decina di mesi di avere un attacco come il seguente , inizialmente mi sento svenire , poi inizio a sudare freddo e mi viene una fame improvvisa e un paio di volte é successo che avessi tachicardia contemporaneamente, il tutto a riposo , la sera, dopo mangiato, guardando un film .
A volte mi capita di avere fitte al petto sx , quindi ho deciso di andare dal mio medico di base , che mi ha prescritto un Holder ( credo si chiami cosí, in pratica l aggeggio da tenere per 24 ore) che devo ancora fare, ma sinceramente dopo gli episodi che mi sono successi avrei sperato più in un impegnativa per una visita cardiologica .
A tutto questo c'è da aggiungere che é da un po che ho problemi di stomaco , non meglio identificati , ma che comportano digestione lenta e faticosa.
A volte mi capita durante la giornata di essere confuso, una confusione nervosa , come se mi desse fastidio tutto quello che ho intorno ( specie la gente che parla, che sia dal vivo o in tv) .
dimenticavo, ho un lieve prolisso mitrale, diagnosticato 5 anni fa, non fumo e non ho mai fumato , ma questi problemi mi condizionano la vita sociale, quando vorrei uscire con un amico per bere una birra non lo faccio perché ho paura degli effetti che potrebbe avere il consumo di alcolici sul mio corpo, dato che non conosco la natura del mio problema, é un comportamento eccessivo ?
alla luce di cio che ho raccontato cosa mi consigliate di fare ?
grazie mille per le future risposte

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
un Holter é consigliabile ma consiglierei ancHe una curva da carico glicidico.
se vuole ci faccia sapere il risultato

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
grazie dottore per la risposta celere , ma quindi lei pensa che siano sufficenti questi esami ? senza nemmeno una visita da un cardiologo? da cosa potrebbero dipendere questi dolori ? oggi ho avuto fitte tutto il giorno , scusi le eccessive domande ma, vista la mia etá, sono un po preoccupato ....

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
I dolori trafittivi sono tipicamente NON cardiaci
Lei ha presentato sudorazione e senso di fame
Esegua come consigliato una curva da carico
Glucidico con insulinemia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
non li descriverei proprio come dolori trafittivi, ma come una sensazione di pesantezza , come se ci fosse qualcosa che preme a sinstra, peró a fasi , non costante , per questo parlavo di fitte , forse mi ero spiegato male , cambia qualcosa secondo lei ?
grazie

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No
E le ho gia consiglisto cosa fare
Faccia come crede

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
buongiorno , ho ritirato gli esiti dell holter cardiaco e sono i seguenti :
ritmo: sinusale con normale conduzione av
extrasistoli ventricolari: 7 isolate
extrasistoli sopraventeicolari : sèporadiche isolate oa brevi salve
non bradi-tachiaritmie o pause sustoliche maggiori
non atipie transitorie specifiche di st/t

FREQUENZA CARDIACA MEDIA : 67 bpm
giorno 74 bpm max 130 bpm
notte 60 bpm min 42 bpm
battiti mancanti : 2

episodi ventricolari :
isolati 7
episodi extraventricolari :
coppie 4
salve 3
isolati 8
tot 27

cosa puó significare ?
il mio medico di base purtroppo é in malattia , altrimenti gli avrei gia portato il referto , inoltre non sono riuscito a farmi prescrivere la curva da carico glucidico in quanto lui crede non sia necessaria
grazie
buona giornata

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
È un holter perfettamente normale

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza