Rigurgito mitralico

Buongiorno,
vorrei chiedere un consiglio: circa 5-6 anni fa mi fu diagnosticato un lieve rigurgito mitralico tramite un ecocardio, per il resto nella norma. Mi dissero di non preoccuparmi: ora, a distanza di anni mi chiedo se dovrei effettuare altri accertamenti per valutare lo stato di tale rigurgito, soprattutto per vedere se si sia aggravato,considerando il fatto che voglio iscrivermi in palestra.
Vi ringrazio molto,
arrivederci.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76k 2,8k 2
UN lieve rigurgito mitralico è di comunissimo riscontro durante le ecografie, e non riveste alcun carattere patologico
Dato che vuole intraprendere attività fisica una ecografia é tuttavia raccomandabile

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio caramente: la mia preoccupazione è che,negli ultimi tempi, il medico di base, auscultandomi, ha riscontrato un soffio, oltre i consueti battiti cardiaci.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76k 2,8k 2
Se ha una insufficienza mitralico ovviamente ha un soffio.
Esegua L ecografia
Arrivederci
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta. In quest'ultimo periodo, avverto problemi quali il fiato corto, debolezza e sensazione che talvolta il cuore batta più forte contro lo sterno. Mi chiedevo se fosse dovuto a un peggioramento del mio rigurgito o potrebbe essere semplicemente nervoso o stress.
La ringrazio,
arrivecederci.
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76k 2,8k 2
Basta parlare di stress a vanvera
Lo stress ce L ha una madre per un figlio che ha la leucemia ...

Lei è solo ansiosa

Saluti

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test