Attivo dal 2017 al 2018
Salve volevo chiedere un informazione velocissima. Ho letto su vari siti ( in realtà ho letto tutto quello che era disponibile sulla MCI) che alcuni antibiotici ne possono essere la causa o fattore di rischio. Ma quali? Scusate la domanda ma ho subito una ferita abbastanza profonda e sicuramente mi metteranno punti e soprattutto mi daranno della amoxicillina, anche quella è pericolosa?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No signora lo assuma tranquillamente

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Attivo dal 2017 al 2018
Le chiedo un'ultimo dubbio se non è di distrarti. A 14 anni da ragazzino il cardiologo mi ha riscontrato una lieve ipvs simmetrica di 13mm. Ogni anno annualmente mi ha ripetitore l'eco ed è rimasta sempre invariata ( ho fatto eco a 14/15/16 anni sempre 12.9mm) lui ha scritto sul referto che non vi erano elementi per pensare a una cardiomiopatia ipertrofica. Ho fatto altre 2 o 3 eco da allora. Sempre con "lieve ispessimento delle pareti" ( l'ultima circa un anno e mezzo fa) mi hanno sempre detto che non era pericolosa perché non è una malattia e che non è assolutamente correlata alla MCI nei giovani perché quella che è costellata è Cardiomiopatia ipertrofica e che non è il mio caso... Cosa ne pensa dottore?
P. S l'antibiotico si chiama tipo amoxicillina + acido qualcosa... Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
amoxicillina + acido clavulanico.
E' un antibiotico che non e' correlato ad aritmie.
La miocardiopatia ipertrofica e' una patologia congenita che non ha le caratteristiche del suo ecocardio.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Attivo dal 2017 al 2018
Dottore Mi Scusi ancora il disturbo.. il mio medico non c'è e la guardia medica non mi ha dato risposte soddisfacenti. Da stasera a causa della ferita sopra citata prenderò ogni 12 h x 6 gg amozici + acido clavulanico 875+125. Io assumo sertralina 100MG e al bisogno en e medicine per lo stomaco quali malox e gastroprotettori. Volevo sapere se questi medicinali hanno interazione con l'antibiotico. Lei nella risposta precedente mi ha detto che questo antibiotico non porta ad aritmie fatali ( ho letto che è l'azitromicina quella che può provocarele) quanto li tengo distanti tra loro i suddetti farmaci? Scusi davvero tanto la rottura ma l'unica risposta che mi è stata fornita dalla Guardia medica è stata " se hai preso l agumentin in passo allora non hai nessun rischio) ho anche aspettato fin troppo perché dovevo iniziare la cura più di 24H fa

Un ultima cosa una ferita può infettarsi e causare miocardite?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
le ho gia' detto che l'amoxicillina ed acido clavulanico non ha alcun effetto sul QT.
E poi guardi finiamola con queste fissazioni: se l'azitromicina , la ciprofloxacina , la levofloxacina ed i macrolidi portassero a morte avremmo milioni di morti in Italia....andiamo.

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza