ecg  
Utente 384XXX
Buonasera. Sono una ragazza di 19 anni, mi rivolgo a voi perché da parecchio tempo soffro di dolori al braccio e alla parte laterale del seno sinistro quando compio uno sforzo anche minimo come abbassarmi, fare le scale o fare una corsa di pochi metri per prendere un mezzo di trasporto. Premetto che già da parecchi anni soffro di questo dolore ma non è mai stato così frequente e debilitante come in questi ultimi mesi. (Infatti, come potrete vedere dalla mia storia clinica, mi sono rivolta a voi già due anni fa per questo dolore). Inoltre, risulta particolarmente fastidioso (e preoccupante per me) perché è accompagnato da fatica a respirare e, anche se sento il bisogno di fare respiri profondi, mi risulta impossibile, come se non riuscissi effettivamente a compierli fino in fondo. Dopo lo sforzo sono necessari vari minuti (anche mezz'ora o di più) per stare effettivamente bene perché percepisco una sensazione di malessere generale che non se ne va se non dopo parecchio tempo. La mia paura più grande è che possa essere un problema cardiaco e per questo all'inizio di quest'anno mi sono rivolta ad un cardiologo che ha effettuato un ECG dal quale non sono emersi problemi rilevanti, se non il solito soffio sistolico e un lieve prolasso mitralico che già sapevo di avere. Quali potrebbero essere le cause di questo mio problema? So che alla mia età non ci si dovrebbe preoccupare così ma per me questo dolore è diventato davvero debilitante e non mi consente di fare cose come una corsa in compagnia o andare in palestra come sarebbe normale per una ragazza. VI ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se vuole mettersi l anima in pace,,programmi ECG da aforzo e arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza