Utente 271XXX
Salve, sono una ragazza di 28 anni, ho eseguito visita cardiologica con ecg ed ecocolordoppler a gennaio per sospetta tachicardia parossistica.Ho portato poi holter ecg per 24 ore.
Dalle risposte di ecg ed ecocolordoppler il cardiologo non ha riscontrato niente di anomalo e ha detto che era tutto nella norma.Oggi dopo aver cambiato il medico di base ho fatto una vista con il nuovo dottore che guardando le risposte mi ha spaventata prwoccupandosi molto per questa voce nella risposta: “Aorta: normali le dimensioni della radice (29mm) pareti normali inspessite con zone calcifiche.Semilunari normali. Velocità flusso anterogrado nei limiti (V.Max 1.38m/sec). Si è detto preoccupato per quella calcificazione alla mia età e mi ha consigliato di ripetere l’esame in maniera più approfondita.Devo preoccuparmi per questa calcificazione? Cosa comporta?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
In effetti non e' un reperto comune alla sua eta'.
Non so dove abbia eseguito la ecografia ma dato che lei abita in una citta' con una eccellente cardiologica le converrebbe eseguirlo in Ospedale.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 271XXX

Grazie per la risposta, ho eseguito ecg ed ecocolordoppler in ospedale e quando il medico mi ha dato il referto non ha assolutamente sottolineato questa cosa.È così pericoloso? Cosa comporta?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non comporta niente di che
Lo ripeta ogni anno

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 271XXX

Grazie di nuovo per la celere risposta,volevo aggiornarla e dirle che ho chiamato il cardiologo con cui ho fatto la visita, scusandosi mi ha detto che probabilmente nella griglia precompilata per i referti si è dimenticato di cancellare la dicitura sbagliata altrimenti mi avrebbe reso nota la cosa e mi avrebbe detto di fare approfondimenti.Quindi tutto a posto! Grazie mille

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Roba da matti.....
Meglio così

Saluti
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza