Utente 500XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 33 anni e da circa una settimana avverto un dolore intermittente al braccio sinistro, alla spalla ed a volte al petto. Non è un dolore continuo e non è opprimente ma fastidioso. Oggi ho anche fastidio anche ai denti ed un poco di bruciore allo stomaco. Premetto che assumo giornalmente Cardirene 75 perché ho un FOP, positività in eterozigosi per mutazione MTHFR C677T/A129C, omocisteina leggermente alta e cmq studio genetico trombofilico predisponente ad aumentato rischio cardiovascolare. Ho fatto nel 2014 a Messina ecodoppler transcranico dove si evidenziava passaggio di numerose microbolle con effetto tenda dopo manovra Valsava. Ho ripetuto tale esame nel 2018 a Roma e c'è scritto nel referto assenza di segnali microembolici a riposo e comparsa di 4 segnali dopo manovra Valsava. Quadro neurosonologico indicativo di shunt dx latente solo dopo Valsava di grado lieve. Non ho mai fatto ecodoppler transesofageo. Ecco alla luce di tutto questo mi devo preoccupare che questi dolori c'entrano col cuore? Io non ho mai avuto problemi però ogni volta che ho dei dolori in certe zone alla luce delle cose sopra citate ho un po' di paura. Grazie e Scusate il disturbo.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
I dolori non la debbono preoccupare perche non hanno le caratteristiche del dolore cardiaco.
Piuttosto esegua una ecografia transesofagea per valutare don esattezza la entita del FOP e quindi valutare la necessita della chiusura dello stesso

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 500XXX

La ringrazio Dott Cecchini è stato molto gentile