Utente 444XXX
Buongiorno dottore, da ieri ho battiti dai 100 ai 120 con dolore al petto e dietro la schiena e senso di pesantezza, ho avuto x 3gg la gastointerite, quindi nn mangio pasti completi da 3gg, in passato ho effettuato ecg, dal cardiologo ed è tutt nella norma, successivamente, l anno scorso per un dolore al torace forte, mi sono recata in pronto soccorso, mi hanno fatto tutte le analisi di prassi, ecg, e nn ha risultato nulla, solo tachicardia sinusale a119. Io sono una ragazza molto ansiosa, e avrei timore che con questi battiti accellerati che ho spesso, né possa risentire il mio cuore.. In PS mi diedero come terapia 20ggt di lorazepam ed effergan endovena. Mi dissero solo che erano dolori toracici.. Ora mi ritrovo con lo stesso problema, e ad essere sincera mi preoccupo perché i battiti oscillano sempre dai 110in su, la pressione è ok sui 123 70...dovrei prendere qualcosa per placare i battiti e così nn sentirmeli che escono fuori dal petto? Perché è una sensazione non piacevole.. Spero mi dia una risposta... Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
TAli valori di frequenza fanno parte del suo quandro ansioso e non destano certo alcun preoccupazione.
Piuttosto la sua ansia va curata e certo non con il lorazepam, che potrebbe essere prescritto anche dal tabaccaio.

Lei ha bisogno di una consulenza psichiatrica per stare meglio

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza