Utente 498XXX
Gent.mi Dott.ri

Dopo essere stata in PS a causa di una colica mi hanno diagnosticato molti calcoli piccoli alla cistifelia e al momento sto eseguendo tutti i controlli per un eventuale intervento chirurgico in laparascopia, sto seguendo una dieta molto leggera come consigliata dai medici e mangio pochissimo in quanto sedersi a tavola è diventato un peso perché ho perso completamente l appetito, tutto ciò mi provoca tanta stanchezza, vorrei sapere se un multivitaminico potrebbe aiutarmi per avere un po’ di energia e se posso assumere del magnesio.
Premetto che sto eseguendo già una terapia con Triatec da 5 due volte al giorno per ipertensione e Almarytm per fibrillazione atriale parossistica più il Samefast che è un integratore.Grazie

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Certamente, può assumere il multivitaminico.


Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 498XXX

Ringrazio Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 498XXX

Egr. Dott.

Ieri ho rifatto l ecografia alla cistifelia e sono risultati molti microcalcoli alla cistifelea per il resto tutto a posto, domani avrò la visita chirurgica avrei bisogno di chiedere se secondo Lei ci sarà bisogno dell intervento chirurgico come mi hanno consigliato in PS in precedenza, premetto che ho una grande difficoltà di digestione anche se faccio dei mini pasti e ho sempre nausea e dolori al fianco dx comunque sopportabili. Il pensiero mi fa venire ansia e anche un pochino di paura. Ringrazio

[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Direi che l'intervento è proprio indicato.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 498XXX

La ringrazio per la sua gentilezza e pazienza.....mi farò coraggio. Cordiali Saluti

[#7] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Auguroni.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 498XXX

Egr. Dottore
Torno a scriverLe poiché questa mattina alle 10 e 45 dovevo fare una gastroscopia prima dell intervento alla cistifellea come richiesta dal chirurgo che mi ha visitata e prenotato il tutto, l intervento sarà il giorno 20 del mese corrente.
Purtroppo all’ esame ho trovato un altro medico poiché il chirurgo che mi segue e in ferie e rientra lunedì.
Nessun problema anche se ho trovato un altro medico, il problema è sorto quando gli ho detto che sono eccessivamente ansiosa e alla mattina prima di andare all esame avevo assunto i miei soliti farmaci per la pressione l Almarytm e 10 gocce di Lexotan e come accordi con il chirurgo che mi sta seguendo e mi avrebbe fatto fare l esame in sedazione.
Avevo comunque già chiesto in precedenza se potevo assumere i miei farmaci prima dell esame e mi era stato acconsentito. Quello che non ho capito e perché mi ha detto che avendo già assunto il Lexotan non poteva farmi la sedazione e alla fine quando mi ha visto molto agitata ha detto che l esame non si poteva fare perché era troppo pericoloso. Possibile che non ci fosse stato nessun farmaco da poter assumere per rilassarmi?
Chiedo cortesemente un Suo parere Grazie

[#9] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Purtroppo ha trovato il medico ….incompetente.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente 498XXX

Ringrazio per la sua risposta, il chirurgo che mi segue è rientrato ho spiegato anche a lui l’ accaduto e la pensa come Lei. Grazie ancora Cordiali Saluti

[#11] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Perfetto, adesso ha un maggior conforto

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente 498XXX

Egr. Dott. Torno a scriverle in quanto ho un problema che mi affligge da un paio di mesi, premetto che ho fatto l intervento per i calcoli alla cistifellea da una settima e tutto è andato bene e per la mia felicità sono dimagrita altri quattro chili.
Comunque il problema è un altro: da circa due mesi ogni volta che mi sdraio o vado a dormire alla sera mi viene un forte prurito alla gola e sento del catarro in gola che mi porta a tossire me schiarirmi la gola, tutto questo mi fa dormire male e durante il giorno mi sento davvero molto stanca.
Il risultato della gastroscopia e incontinenza cardiale e bulbite erosiva, può esserne una conseguenza? Oppure può essere un effetto collaterale dei farmaci che sto prendendo per la pressione? Ringrazio Cordiali Saluti

[#13] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Che farmaci assume per la pressione ?
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente 498XXX

Egr. Dott. Mi scuso per il ritardo nella risposta il farmaco è Triatec 5 una mattina e una alla sera

[#15] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può essere un reflusso ma anche il farmaco potrebbe dare disturbi digestivi.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it