Utente 122XXX
buongiorno, volevo chiedere per un mio amico che da anni soffre di stomaco. Un paio di anni fa gli hanno tolto cistifelea (lui dice che nn c'era calcolo). Un anno dopo coliche e viene operato per vie della bocca togliendo un calcolo. Dopo un anno viene ricoverato di nuovo per le coliche sempre in vie biliari, ma in Emilia nessuno nn si azzarda di operarlo perche dicono che calcoli e sono due sono sotto ed e' difficile arrivare. Alla fine lo incastrano calcolo in una gabbietta(nn ho capito) e lo lasciano a casa. Dopo un po di nuovo coliche ma questa volta dottori sono piu coraggiosi e riescono ad operarlo. Durato 6 ore, hanno tolto due calcoli belli grossi, Lui dopo due giorni sembra sempre meglio, poi al improviso un collasso. Pressione e' andata giu per la perdita di sangue. Nn si capisce di dove viene sangue ma sembra che era solo una perdita e basta Dopo due giorni in rianimazione a reparto sembra vada tutto per i meglio a parte mal di stomaco(dicono sangue si deve asciugare). Lui si alza cammina anche se abbastanza debole. Ieri ha iniziato anche a mangiare di mattina ma poi di sera ha rimesso,non molto ma ha rimesso. Mi scuso per i testo troppo lungo e volevo chiedere gentilmente : aspettare che sangue si asciuga da sola nn e'' un po azzardato, e se no che alternative ci sono?Poi se ha rimesso nn e' un buon segno se ho capito bene? Vi ringrazio con tanta stima

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissima, ci da poche informazioni per rispondere. Evidentemente si sarà trattato di una emorragia gastrica da lesioni acute che si autolimitano, sempre con terapia. Non possiamo dire di più

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 122XXX

Mi rendo conto, ma e' tutto quello che lo so. Grazie mille, molto gentile. A Lei una buona giornata sempre con tanta stima

[#3] dopo  
Utente 122XXX

buonasera, mi scuso in anticipo, se posso disturbarla l'altra volta. Appena tornata dal ospedale vedo mio amico un giorno sta meglio due peggio. Vedere sofferenze del prossimo mi fa stare male. Volevo chiedere gentilmente, a parte due sacche e un cosino rotondo dove vedo il sangue,(nn ha piu quel coso al naso/ mio amico ne ha anche nelle urine, anzi sembra sangue con le urine. Ho provato chiedere dottore ma nessuna risposta. Grazie mille e buona serata.

[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Purtroppo non riesco a seguirla, anzi non è possibile con notizie così frammentarie.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente 122XXX

buongiorno, forse mi sono espressa male Volevo chiedere se e' normale che uno operato di calcoli in via biliari, e poi a conseguenza ha avuto una emorragia gastrica , ha sangue nelle urine? Grazie mille

[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Possono essere complicanze postoperatorie in ogni intervento chirurgico.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it