Utente 506XXX
Gentili Medici,
è da stamattina che quando faccio respiri profondi (non quando respiro normalmente) avverto una piccola fitta alla scapola destra. Non succede sempre, nel senso che i respiri devono essere molto profondi e il dolore non è così lancinante da non permettermi di terminare il respiro. Non sento affanno né altro.
A riposo (da seduta, in un momento tranquillo) i battiti arrivano a 60, sono leggermente bradicardica? Comunque non ho altri sintomi, ho effettuato ECG ed ecocardiogramma qualche mese fa di routine, più visita cardiologica. Ho paura che possa essere un problema cardiaco oppure leggendo su Internet c'è scritto possa essere pneumotorace, che porta bradicardia e a me sembra di esserlo.
Mi scuso per la mia evidente ansia, che generalmente non ho ma stavolta mi sono suggestionata, e attendo una vostra gentile risposta.
Grazie mille, intanto.
Buon fine settimana

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il pneumotorace porta, tra le molte cose , a tachicardia.

E lei NON ha alcun sintomo cardiologico.
Spenga internet e vada a divertirsi

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza