Utente 541XXX
Buongiorno a tutti. A nome di padre vi ringrazio di quello che fate online, nonostante le vostre già intense ore di lavoro.
Scrivo per mio figlio ma anche per una mia curiosità che da padre, da uomo adulto mi preoccupa molto.
Ho letto ultimamente che tanti ragazzi, sportivi..come anche bambini durante un'attività fisica dal nulla perdono coscienza e cadono a terra..privi di sensi.
Parto dal presupposto che molti cardiologi e dottori sanno ben poco ma credo che il medico che si occupa di questo problema e che só partecipi ai consulti online su questo sito, anche se non ricordo il nome sta facendo di tutto per abbattare questa brutta piaga.
Ricordo il canale che guardai, firmato Fabrizio Bonino se non ricordo male dove parló un cardiologo che mi aprì, qualche tempo fà la mente su questa brutta piaga. Ricordo solo che ra rosso di capelli e di mezza età, trovai una sua foto qui su medicitalia e oggi vorrei parlare con lui..
Buongiorno dottore, spero che apra lei questa domanda...volevo inanzitutto complimentarmi per quello che fà...mi ha aperto la mente, e mi ha fatto battere, assieme ad altri genitori per mettere un salvavita nella scuola calcio dove mio figlio gioca.
Mio figlio ha 13 anni, gioca a calcetto e quasi ogni anno, fá una visita completa.
Voi avete detto che aver tutte le visite cardiologiche negative non mettono al 100% al sicuro l'organismo di una persona sana.
Vorrei solo chiedervi come mai puó avvenire anche in corpo così sano? come quello di mio figlio? per piacere mi spieghi meglio le cause...
Grazie mille.
Arrivederci
E ancora complimenti.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le cause sono variabili e non facilmente diagnosticabili ..squilibri elettrolitici, miocarditi...il caso anche.

Eventi rari ma non a percentuale zero.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza