Utente 517XXX
Buonasera, volevo avere gentilmente un chiarimento.
Mia madre (71 anni) assume tareg 160;da parecchi anni per ipertensione arteriosa.
Il farmaco non ha mai dato nessun tipo di effetto collaterale e lei si è sempre trovata bene e con la pressione a livelli buoni.
Fino a 1/2 anni fa pesava 88-89 kg per 160 cm di altezza, ora è scesa al attutale di 72, seguendo una dieta.
Glicemia scesa a 99, visto ha eliminato l’assunzione di dolci e zuccheri ai quali era molto diciamo innamorata e spesso abusava.
Ha il colesterolo un po’ alto, se non ricordo male 252 quello totale e intorno ai 160 quello cattivo (ldl).

Volevo chiedere:
Ho letto, informandomi che un sartano come tareg ha effetti protettivi sul lungo termini sul cuore, cervello e reni, che può ridurre rischi di demenze, infarti, ictus?
È la verita? Sono bufale? Vero in parte?
Essendo ignorante in materia attendo un riscontro di uno specialista.
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
gentile utente i sartani sono eccellenti farmaci protettivi sia per il cuore che per il cervello e riducono l incidenza di infarti ed ictus ..non credo molto che influenzino la,possibilità di demenza.

quello che certo che non vorrei avere un figlio come lei se fossi anziano....

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 517XXX

Mi perdoni, ma non ho capito l’ultima frase che ha scritto

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se io fra dieci anni avessi un figlio che mi toglie cose da mangiare come lei fa con sua madre ( dolci e zuccheri della quale era innamorata...) beh come minimo la toglierei dalla eredità...

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 517XXX

Mi scusi, ma cosa sta dicendo?
Mica le ho proibito di magiare i dolci..Che razza di persona sarei?
Per me può mangiare quello che vuole, farà lei, la salute è sua.
Se vuole mangiare dolci e poi si ritrova glicemia e colesterolo alle stelle dopo sono cavoli amari.
il medico le ha consigliato di evitare cose che aumentano colesterolo e glicemia.
LE PARE CHE IO OBBLIGO A MIA MADRE A NON MANGIARE QUELLO CHE VUOLE? la scelta è stata sua.
Io sono solo un figlio che vuole il meglio per sua madre e che viva il più a lungo possibile, come penso tutti.
Ha completamente frainteso il mio messaggio.

Chiusa questa parentesi, vorrei approfittare della sua competenza ponendole un altra domanda:
Ho trovato le analisi che lei ha effettuato in data 6 maggio:
Colesterolo totale 241
LDL 149
HDL 56
Colesterolo non hdl 185
Glicemia 98
trigliceridi 108
eGFR 53

In base all’età, peso e altezza del soggetto, questi valori sono buoni o preoccupanti?
Grazie

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
sono valori modestamente aumentati per una ipercolesterolemia di tipo familiare e nin alimentare.

con questo la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 517XXX

Io caro dottor cecchini non riesco a digerire quello che lei ha detto prima, ma veramente.
Io vengo su questo sito per chiedere un consulto medico e lei, senza conoscere minimamente né me, né mia madre né tantomeno la mia situazione, si permette di insinuare che io obbligo mia madre a non mangiare dolci e zuccheri e che non vorrebbe avere un figlio come me... ma come si può solo lontanamente pensare una cosa del genere?!
Lei è qui per fornire consulti medici quando le vengono richiesti (nessuno la obbliga a star su questo sito, la scelta è sua) non per sparare giudizi offensivi e diffamatori, quelli se li tenga per lei.
Si faccia due domande e si faccia un esame di coscienza, la cosa mi ha profondamente offeso.
Stia nel suo e faccia il medico, non il moralista.

Detto ciò la ringrazio per l’ultima risposta MEDICA che mi ha dato.

La saluto, le auguro una buona vita e spero che certe uscite non le faccia più con altre persone.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
guardi che se non capisce le battute e l ironia non ci posso far niente.
La gente che ci legge lo ha capito

Io sono su questo sito gratuitamente per dare un altro mano alla gente.
Dal momento che sono toscano ho una ironia e di un sarcasmo che serve anche a ravvivare la conversazione
Se non le piace è un problema suo e non mio

con questo la saluto


cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza