Utente 208XXX
Buonasera,

sono un ragazzo di 34 anni normopeso e non fumatore e sono un po' allarmato poiché recentemente ho svolto gli esami del sangue ed è emerso quanto segue:

Colesterolo HDL 92 mg/dl ---> valori di riferimento (29-71)
Colesterolo LDL 170 mg/dl ----> valori di riferimento (100 - 160)
Colesterolo totale 278 mg/dl ---> valori di riferimento (90-200)
Trigliceridi 49 mg/dl ------> valori di riferimento (35 - 150)

Premetto quanto segue:

1) Sono attualmente in cura farmacologica con: Fluvoxamina 100 mg 1 cp e Gabapentin 300 mg 3 capsule al dì poiché soffro di una rara forma di cefalea cronica
2) Faccio molto sport (corsa e bicicletta) in maniera costante e intensa 3 volte a settimana
3) Sono consapevole di aver esagerato con il consumo di insaccati (prosciutto cotto) e formaggi, soprattutto negli ultimi tempi
4) In accordo con la mia nutrizionista ho ben compreso gli errori commessi e ho deciso di "sostituire" gli insaccati e i formaggi con altri alimenti più salutari tipo i legumi ed il pesce
5) Ho sempre avuto il colesterolo HDL tendenzialmente alto ma non ho MAI avuto il colesterolo LDL fuori dai parametri consentiti

Premesso tutto questo, Lei come cardiologo, come giudica i valori che Le ho elencato? Dovrei preoccuparmi? Dopo quanto tempo mi consiglia di ripetere gli esami del sangue?

Grazie


G.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Li ripeta dopo almeno un mese di dieta ferrea.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 208XXX

Farò certamente così, nel frattempo La ringrazio.

Ad ogni modo c'è da preoccuparsi alla luce di questi valori? Pensa che limitando al massimo gli alimenti che si pensa siano "incriminati" (formaggi ed insaccati), i valori torneranno stabilmente alla normalità? Da parte mia la volontà c'è al 100%.


Grazie ancora


G.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Io le previsioni non so farle.
Probabilmente si

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 208XXX

Gentile Dottore,

Lei ritiene che i valori attuali di colesterolo debbano destare preoccupazione? Sul fatto che vadano monitorati e possibilmente abbassati non c'è dubbio. Tuttavia ho sempre sentito dire che avere il colesterolo HDL alto più della norma fosse una cosa positiva per l'organismo...

Lei cosa ne pensa?


Grazie ancora


G.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non dia retta a cio che trova in rete.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 208XXX

Capisco,

ad ogni modo ripeterò le analisi del sangue tra circa 50-60 giorni e vedremo se i valori saranno ritornati alla normalità. Intanto, fin da oggi, ho apportato un cambiamento drastico alle mie abitudini alimentari e parallelamente continuerò a praticare sport aerobico in maniera costante come ho fatto fino ad ora.

La terrò aggiornata,


Grazie


G.