Utente 311XXX
Prego.mi dottori,
Mio figlio, 35 anni, a seguito di una nefrectomia radicale destra per carcinoma renale a cellule chiare con metastasi ai polmoni, è in corso di terapia con Votrient.
Poiché ha avuto la frequenza alta, il cardiologo ha prescritto sequacor 2,5, ma stasera la frequenzaè 53. In attesa di consultare il suo cardiologo, come mi comporto stasera? Scusate ma sono angosciato.
Vi faccio presente che gli sono stati tolti con una seconda toracentesi 3,5 litri di liquido e il drenaggio è stato tolto venerdì.
Già oggi mi sembra in affanno.
Può essersi riformato il lucido?
Un grazie anticipato.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Eventualmente dia solo metà dose del beta bloccante.
Per cio che riguarda il liquido pleurico occorre che il medico ausculti i polmonimdi suo figlio per valutare se il versamento si sia riformato o meno

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 311XXX

Grazie sempre, di cuore.