Utente 544XXX
Buongiorno dottori,

Può una scossa elettrica causare danni interni? Due giorni fa ho preso una leggera scossa molto breve (tensione alternata circa 100V con corrente presumibilmente bassa), ho avvertito la tipica punturina sul dito da scossa e nulla più ma nel giro di 15-20 minuti ho iniziato ad avvertire fastidio allo stomaco e ho finito per vomitare leggermente. Sono un ragazzo molto ansioso e un po' ipocondriaco e ammetto che in quei 15-20 minuti mi sono iniziato a fare mille domande e agitarmi.
Nei giorni seguenti e attualmente non ho avuto grandi problemi ma un po' di spossatezza e fasi di mal di pancia/nausea (senza vomito ovviamente).
Dalla domanda è evidente che sono ancora un po preoccupato per quanto successo, potreste darmi un parere?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Difficile che l abbia presa a 100 volte, perche quella di casa è 220 volta.
In ogni caso non vedo motivo di preoccupazione

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 544XXX

Grazie per la risposta.
Al di là dei numeri, questo leggero stato di malessere che provo da più di due giorni è quindi improbabile che sia legato a quest'evento?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non è improbabile ... non ha niente a che vedere

Si tranquillizzi

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza